Castellammare, l’inchiesta chiarirà la dinamica dell’incidente mortale a Varano

Castellammare. L’inchiesta condotta dai vigili urbani di stabiesi dovrà stabilire l’esatta dinamica dell’incidente che nel pomeriggio di ieri ha causato la morte del 55 stabiese Silvano Viggiani. L’uomo era in sella alla sua Vespa quando per cause ancora da accertare con esattezza in via Passeggiata archeologica nei pressi dell’ingresso degli Scavi di Varano si è scontrato frontalmente con una Smart che proveniva in senso opposto. L’impatto è stato violentssimo e Silvano è stato sbalzato a una decina di metri di distanza dalla sua moto. Mentre la Smart in testa cosa è finita contro il muro. Sul posto le ambulanze , i vigili urbani e le forze dell’ordine per gli accertamenti. Ma per l’uomo, a causa della gravità delle ferite riportate nell’impatto, è morto poco dopo il suo arrivo in ospedale. Meno gravi le ferite del conducente della Smart. Le forze dell’ordine dopo gli accertamenti sulle frenate e sulle traiettorie consegneranno una relazione al magistrato di turno della Procura di Torre Annunziata, che ha disposto il sequestro della salma e l’autopsia, e stabilirà se iscrivere nel registro degli indagati il conducente della Smart.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati