Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Cronaca Napoli

Napoli, il primo ferito dei botti ha 13 anni: ha perso l’uso di due dita della mano destra

Pubblicato

in



Napoli.E’ un ragazzino di 13 anni il primo ferito dei botti. Il giovanissimo ha riportato numerose lacerazioni alle gambe e la compromissione delle dita della mano destra. Il ferimento è avvenuto nel centro città in via San Bartolomeo quasi all’altezza di via De Petris quando, per cause ancora in via di accertamento, è rimasto ferito dallo scoppio di un grosso petardo. Il fatto è avvenuto intorno alle 19. E’ stato trasportato all’ospedale Vecchio Pellegrini dove i medici lo hanno preso in cura. Due dita della mano destra sono  saltate mentre è in corso un’operazione chirurgica per salvare le altre. Sull’episodio indaga la polizia

 

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca Napoli

Napoli, assembramenti in via Mezzocannone: sanzionate 5 persone

Pubblicato

in

Napoli. Assembramenti in via Mezzocannone: sanzionate 5 persone.

Domenica notte gli agenti del Commissariato Decumani e dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Mezzocannone per segnalazioni di assembramenti in strada e musica ad alto volume.
Una volta sul posto i poliziotti hanno visto numerose persone che sostavano presso un bar e hanno sanzionato 5 di esse per il mancato rispetto del distanziamento sociale e perché non indossavano la mascherina.

Continua a leggere



Pubblicità

DALLA HOME

Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette