Cosmin Brendea e il suo amore per la città capitolina alla Biennale d’Arte contemporanea di Roma

Cosmin Brendea dirige il Dipartimento per lo Sviluppo del Gruppo imprenditoriale rumeno Smith & Smith. E’ laureato in Economia presso l’Accademia di Studi Economici di Bucarest. E dai numeri ha saputo trarre da se stesso la passione per il mondo dell’Arte. Pittore autodidatta, ammiratore del Rinascimento italiano, innamorato del nostro Paese e della Sua arte, […]

google news

Cosmin Brendea dirige il Dipartimento per lo Sviluppo del Gruppo imprenditoriale rumeno Smith & Smith. E’ laureato in Economia presso l’Accademia di Studi Economici di Bucarest. E dai numeri ha saputo trarre da se stesso la passione per il mondo dell’Arte. Pittore autodidatta, ammiratore del Rinascimento italiano, innamorato del nostro Paese e della Sua arte, si è imposto all’attenzione dei critici e del pubblico attraverso opere presentate in varie esposizioni e concorsi. La sua “scalata” è iniziata con la Mostra Collettiva di Bucarest nel 2015 per poi proseguire nel nostro Paese con partecipazioni a Collettive d’arte particolarmente importanti e impegnative (Firenze, Cesenatico, Policastro Bussentino, Roma).
Ammiratore delle bellezze artistiche della nostra regione, nutre un amore viscerale per Roma di cui dice: “Considero Roma ispiratrice del mio subconscio. Ricevo da ogni angolo di questa città eterna emozioni profonde che si nascondono sotto ogni tocco di colore”.
Cosmin Brendea ha iniziato il 2018 con la prestigiosa partecipazione alla Biennale d’arte di Roma con esposizione nella Sala del Bramante a piazza del Popolo.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Il murales dedicato a Gino Strada nella “stazione dei diritti”

Realizzato all’interno della stazione della Circumvesuviana di Scisciano grazie all' associazione “Restiamo Umani”

Ischia, minaccia la madre e ferisce il fratello con le forbici: denunciato

Minaccia la madre di morte e ferisce il fratello con le forbici un uomo di 46 anni è stato denunciato dai carabinieri a Ischia

Nico Gori ‘Young Lyons’ 4tet in concerto a Scampia

Mercoledì 5 ottobre alle ore 19 nell'auditorium dell'istituto "Galileo Ferraris" di Scampia si terrà il concerto per la rassegna "Scampia - Il progresso attraverso la Cultura".

Melito, il Prof ucciso per un rimprovero

Il prof ucciso almeno con 6 coltellate e poi il corpo trascinato lontano dall'ingresso e nascosto in una aiuola.

IN PRIMO PIANO

Pubblicita