Bus precipitato a Ravello, strada chiusa per recupero 

SULLO STESSO ARGOMENTO

Si sono concluse con successo le operazioni di recupero del bus turistico precipitato a Ravello lo scorso 8 maggio nel tragico incidente costato la vita il ventottenne Nicola Fusco, autista e figlio del proprietario della ditta.

Poco dopo le 7 di questa mattina l’arrivo del convoglio dei vigili del fuoco del Comando provinciale di Salerno che ha coordinato il delicato intervento che ha visto l’impiego di oltre venti caschi rossi, alcuni dei quali giunti a rinforzo da Napoli.

Per tutta la mattinata la strada provinciale 75 e’ stata interdetta al traffico veicolare per consentire all’autogru di estrarre il mezzo dalla stradina pedonale sottostanti in cui era incastrato tra un edificio disabitato e la parete in roccia.



    Proprio queste le manovre piu’ complesse, quelle di disostruzione del mezzo. Ad assistere alle operazioni il tenente colonnello Luigi Aureli, comandante del reparto operativo dei carabinieri di Salerno con il comandante della compagnia carabinieri di Amalfi, il capitano Umberto D’Angelantonio e il consulente tecnico d’ufficio incaricato dalla procura, l’ingegner Alessandro Lima di Avellino, lo stesso che ha effettuato le perizie sull’autobus di linea precipitato a Capri nell’estate del 2021, incidente costato la vita all’autista Emanuele Melillo e che ha provocato 28 feriti, alcuni anche gravi.

    E anche per il bus turistico precipitato da un viadotto della A16, con 40 vittime. Bisognava garantire innanzitutto che il mezzo e i luoghi non venissero compromessi in vista della perizia che dovra’ stabilire eventuali responsabilita’ nell’incidente Il Mercedes-Benz 404 da 9,22 metri e 2,5 di larghezza, a due assi, dal peso di 10,8 tonnellate e’ stato imbracato e disostruito prima di essere sollevato per sei metri fin sulla sede viaria.

    Sara’ caricato sul rimorchio dell’autoarticolato che nel pomeriggio lo condurra’ presso il comprensorio logistico dell’esercito Italiano a disposizione dell’autorita’ giudiziaria. L’arteria potrebbe essere riaperta al traffico veicolare con le restrizioni previste anche dal primo pomeriggio.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Francesco Benigno è stato squalificato dall'Isola dei Famosi dopo meno di una settimana. La produzione del reality ha comunicato la decisione con una nota ufficiale, senza specificare i "comportamenti non consoni e vietati dal regolamento" che hanno portato all'espulsione dell'attore. Benigno, dal canto suo, ha duramente contestato la squalifica sui...
    Nel corso del terzo tentativo di arbitrato per dirimere la controversia sul pagamento di 19,5 milioni di euro di stipendi arretrati spettanti a Cristiano Ronaldo, l'ex stella della Juventus ha finalmente ottenuto giustizia al di fuori delle aule di tribunale. Il collegio arbitrale incaricato di risolvere la questione, composto...
    Le indagini sulla presunta partecipazione a scommesse illegali nel calcio hanno portato a conseguenze serie per quattro giocatori, attualmente o ex del Benevento Calcio, che rischiano una squalifica di tre anni. Gaetano Letizia, Francesco Forte, Enrico Brignola e Christian Pastina sono i nomi coinvolti nel caso, che ha scosso...
    Il 10 maggio a Giffoni Valle Piana l'ottava edizione Leonardo 2024 a Giancarlo Giannini. Per la prima volta l’attore sarà premiato non solo perché simbolo del cinema italiano ma come progettista tecnico. Presentano Pino Strabioli e Alba Parietti. Tema la luna: interverrà Giani Togni. I premiati: per la Divulgazione Scientifica Alberto Luca Recchi per...

    IN PRIMO PIANO