Ravello, bimbo di 7 anni restituisce portafoglio turista e rifiuta ricompensa

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un bambino di 7 anni a Ravello ha avuto un gesto di eccezionale onestà e altruismo: ha recuperato il portafoglio di un turista danese e l’ha restituito, rifiutando anche una ricompensa di 50 euro.

La storia, sebbene sia avvenuta il 29 marzo, ha fatto il giro dei social solo di recente. Il bimbo aveva trovato in strada un portafoglio, all’interno del quale c’erano cinque carte di credito, circa 200 euro in denaro contante e documenti d’identità di un uomo danese sessantenne.

Il piccolo, trovatosi nella piazza di Ravello a giocare con i suoi amici, ha immediatamente avvisato il padre e insieme hanno deciso di restituirlo al legittimo proprietario.



    Grazie all’intervento della polizia locale, il turista è stato prontamente rintracciato e il bambino gli ha restituito personalmente il portafoglio negli uffici comunali.

    La perdita del portafoglio avrebbe potuto causare seriosi problemi al turista danese, oltre all’ostruzione delle sue carte di credito, avrebbe potuto trovarsi nella condizione di non potersi imbarcare sul volo di ritorno per la Danimarca per mancanza di un documento valido.

    Apprezzando il gesto del bambino, l’uomo gli ha offerto 50 euro come “ricompensa”, ma il piccolo ha saggiamente rifiutato, essendo per lui sufficiente la gratificazione di aver compiuto un gesto di onestà e altruismo.

    (la foto è tratta da Quotidianodellacostiera.it)


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    La Giunta comunale ha dato il via libera ai lavori di messa in sicurezza di un settore delle gradinate della Curva B inferiore dello stadio Maradona. Questa decisione è stata presa in seguito al riscontro di alcuni avvallamenti dei gradoni, che hanno evidenziato la necessità di interventi urgenti. Il progetto...
    Il Giudice dell'Udienza Preliminare di Salerno ha emesso una condanna di due anni e dieci mesi di reclusione per Salvo Gregorio Mirarchi, 32 anni di Montepaone. Mirarchi è stato ritenuto responsabile delle minacce di morte contenute in una lettera inviata nel gennaio del 2023 alla Procura della Repubblica di Catanzaro,...
    Il Barcellona non accetta la sconfitta nel "Clasico" contro il Real Madrid e si prepara a chiedere la ripetizione della partita persa ieri per 3-2. La decisione è stata presa in seguito al controverso gol fantasma di Lamine Yamal, un episodio che potrebbe aver cambiato le sorti del match. Il...
    Il Napoli, tra un risultato deludente e l'altro, ha ripreso oggi nel pomeriggio gli allenamenti presso l'SSCN Konami Training Center di Castel Volturno in preparazione del prossimo match di campionato contro la Roma, in programma domenica allo Stadio Maradona alle 18:00. I giocatori si sono concentrati sul campo 2, iniziando...

    IN PRIMO PIANO