Corte Appello ordina reintegro dei 9 operai licenziati alla Dema

SULLO STESSO ARGOMENTO

“La Corte di Appello di Napoli, con sentenza del 24 maggio, ha intimato alla Dema di reintegrare in servizio i nove lavoratori licenziati, per accertata e dichiarata condotta antisindacale. In buona sostanza il tribunale di Napoli accoglie la tesi sostenuta unitariamente dagli uffici legali dei sindacati metalmeccanici di Cgil-Fiom Cisl-Fim Uil-Uilm”.

Lo rende noto la Uilm, con il segretario generale Crescenzo Auriemma e segretario regionale Giovanni Rao. “Secondo la sentenza giurisprudenziale, la Dema ha interpretato strumentalmente l’accordo sindacale, per licenziare definitivamente i nove lavoratori. Nel collegio di avvocatura unitario la Uilm si è avvalsa dell’assistenza dell’Avv. Francesco Masi che continuerà il patrocinio ed il sostegno in tutte le sedi legali.

Chiariti gli aspetti legali, spetta ora al sindacato incalzare il Gruppo Dema per condividere un piano industriale di effettivo rilancio dell’importante soggetto aziendale del settore aeronautico finalizzato allo sviluppo e alla tutela dell’occupazione coinvolgendo le parti istituzionali (MiMit e Regione Campania)”, conclude la nota.


Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui


Il Napoli a lavoro verso l’Empoli: lavoro personalizzato per due difensori

Il Napoli è sceso in campo questa mattina per prepararsi al meglio in vista della prossima sfida di campionato contro l'Empoli, in programma nella giornata di sabato al 'Castellani'. Sul campo 1 del centro sportivo, i giocatori hanno affrontato una sessione di allenamento articolata. L'allenamento è iniziato con esercizi di...

Gli studenti di Caivano in stage a Coverciano. Gravina: “Un’iniziativa di valore”

Il ristorante e l'albergo di Coverciano, diventati ormai punti di riferimento nel panorama calcistico italiano, non solo ospitano il Centro Tecnico Federale ma sono anche luoghi di ritrovo per gli Azzurri e le Azzurre durante i loro ritiri per preparare gli impegni internazionali. Situati alle porte di Firenze, questi...

Napoli, da inizio anno la Finanza ha sequestrato beni per 60 milioni di euro

Da inizio all'anno, il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha eseguito 16 decreti di sequestro di beni per un valore totale di oltre 60 milioni di euro, nell'ambito di un'azione mirata a contrastare la criminalità economica. Azioni che sono state coordinate dalle Procure competenti sul territorio partenopeo...

Bacoli, restaurata la scalinata dello Schiacchetiello

Super colorata e completamente restaurata, la scala dello Schiacchetiello a Bacoli si appresta ad essere inaugurata ufficialmente, offrendo un accesso più comodo a una delle spiagge più belle della provincia di Napoli, come ha annunciato il sindaco Josi Gerardo Della Ragione. Il tratto di costa tra gli scogli tufacei e...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE