Napoli, pizzo alla società di carburanti: arrestato

In manette è finito il 35enne Salvatore Montagna aveva chiesto più volte il pizzo all’amministratore delegato di una società di carburanti

napoli
Foto archivio

Napoli. Aveva chiesto il pizzo all’amministratore delegato di una società di carburanti di Qualiano ma stamane è stato arrestato.

Si tratta del 35enne Salvatore Montagna. Stamane gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Napoli hanno dato esecuzione ad un ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Napoli.

Montagna è gravemente indiziato del reato di tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso, commessa, tra l’altro, in danno dell’amministratore delegato di una società di commercio carburanti di Qualiano.

Le richieste estorsive sarebbero avvenute a Barcellona (Spagna), Qualiano, Napoli e S. Sebastiano al Vesuvio  a maggio 2021 e il 5 febbraio 2022.

Salvatore Montagna, nel 2008 era stato arrestato dalla Guardia di Finanza ai Quartieri spagnoli, nel centro storico di Napoli. L’arresto di Montagna fu rocambolesco: le Fiamme gialle lo avevano tirato fuori da una botola che si apriva e chiudeva


1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui