Covid, muore a 54 anni il parroco di Scario

covid

In lutto la diocesi di Teggiano-Policastro, nel Salernitano, per la scomparsa del parroco stroncato dal Covid.

Il parroco, 56 anni, era ricoverato da diversi giorni presso il Center Hospital di Agropoli. Nelle ultime ore le sue condizioni sono peggiorate e questa mattina il suo cuore non ha retto. Don Tonino Cetrangolo, soffriva di altre patologie pregresse, da circa 12 anni reggeva la parrocchia dell’Immacolata di Scario, frazione marina di San Giovanni a Piro.

Era vicario episcopale per l’Annuncio e la Catechesi della Diocesi di Teggiano Policastro. Nel periodo della pandemia aveva dato vita a “Ama Voce del Verbo del Vivere”, il titolo dell’ultimo album realizzato dal sacerdote, ispirandosi all’Enciclica di Papa Francesco “Fratelli Tutti” firmata ad Assisi.

Ieri mattina era uscito sulle piattaforme digitali il suo nuovo inedito, un brano che insieme a Stabat Mater, diffuso a marzo, fa parte del progetto “Amor che non sia amato”.

LEGGI ANCHE  Muore sul cantiere investito dall'escavatore: Maddaloni piange Stefano Anastasio

Molti i messaggi di cordoglio e i ricordi sui social nel Cilento per il parroco originario di Roccagloriosa e molto noto e apprezzato dai suoi fedeli.

1 commento

I commenti sono chiusi.