Il totale degli italiani positivi al covid è di 2.004.597. Oggi nuovo picco di decessi: ben 227 mentre il tasso di posività sale al 16,6%




Sono oltre due milioni gli italiani  positivi al e attualmente alle prese con il virus, per la prima volta dall’inizio dell’epidemia.

Il bollettino di oggi, con 101.762 nuovi casi, porta il totale dei positivi a 2.004.597, 60.618 più di ieri. Di questi, la stragrande maggioranza, 1.986.651, combattono contro il virus a casa in isolamento domiciliare, mentre per 16.340 positivi è stato necessario il ricovero nei reparti ordinari, e 1.606 sono in terapia intensiva.

Ancora in crescita la curva epidemica in Italia. I nuovi casi sono 101.762, contro i 155.659 di ieri e soprattutto i 68.052 di lunedì scorso, una crescita settimanale del 50%, in rallentamento da qualche giorno. Come sempre il lunedì, pochi tamponi, 612.821, 380mila meno di ieri, tanto che il sale dal 15,7% al 16,6%.

I decessi sono 227 (ieri 157), per un totale di 139.265 vittime dall’inizio dell’epidemia. Sempre in salita anche il numero dei : le terapie intensive sono 11 in piu’ (ieri +38) con 114 ingressi del giorno, e arrivano a 1.606, mentre i ordinari sono 693 in piu’ (ieri +717), 16.340 in totale. E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

LEGGI ANCHE  Caldo: mercoledì bollino rosso per 8 città, picchi 41 gradi

La regione con il maggior numero di casi odierni si conferma la Lombardia con 17.581 contagi, seguita da Emilia Romagna (+14.194), Campania (+13.107), Lazio (+9.440) e Piemonte (+8.571).

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Nuovo picco di morti covid in Campania: 25

I casi totali salgono a 7.554.344. I dimessi/guariti delle ultime 24 ore sono 56.560 (ieri 30.399) per un totale di 5.410.482, mentre gli attualmente positivi crescono di 60.618 unita’ (ieri +125.086) arrivando al picco di 2.004.597, per la prima volta sopra quota 2 milioni. Di questi, 1.986.651 pazienti sono in


Il Tar riapre le scuole in Campania

Notizia precedente

Il sindaco di Salerno positivo al covid

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..

Commenti

I Commenti sono chiusi