. Un di 57 anni e’ morto, questa mattina intorno alle 10, dopo aver fatto un volo di alcuni metri mentre era impegnato in un controllo per una stufa in un appartamento.

E’ successo a Bellizzi, nel Salernitano. L’uomo, originario di Montecorvino Rovella, stava ispezionando la del mezzo di riscaldamento a pellet di una abitazione di via Olmo, quando, secondo una prima ricostruzione, ha perso l’equilibrio ed e’ precipitato, battendo la testa al suolo. L’uomo e’ morto sul colpo.

LEGGI ANCHE  Droga venduta nelle piazze di spaccio sul litorale domizio: 3 arresti
ADS

Sul posto, i carabinieri della Compagnia di Battipaglia e il Servizio prevenzione infortuni dell’Asl che compiono rilievi ed esaminano documenti anche per verificare se l’ avesse un contratto, fosse assicurato e se fossero state adottate tutte le protezioni necessarie. Il pm della procura di Salerno, intanto, ha disposto l’ sulla salma.



Collaboratore di lunga data di Cronache della Campania Da sempre attento osservatore della società e degli eventi. Segue la cronaca nera. Ha collaborato con diverse redazioni.

Terra dei fuochi, controlli tra Napoli e Caserta: un denunciato

Notizia precedente

Incendio Arzano, intervento dell’Arpac per valutare danni ambientali

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..