Napoli. Era ricercato nell’inchiesta sul delle Case Celeste che vede indagati anche Tina Rispoli e il figlio Crescenzo Marino.

Si è costituito ieri sera in Questura, , 35enne napoletano con precedenti di polizia, destinatario della stessa ordinanza di custodia cautelare in emessa il 1° ottobre scorso dal G.I.P. del Tribunale di Napoli, su richiesta della locale Procura della Repubblica, eseguita giovedì da personale della Squadra Mobile nei confronti di altre 10 persone gravemente indiziate di tentata rapina, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

LEGGI ANCHE  Napoli, incidente in autostrada: 3 morti
ADS

TI POTRBBE INTEERESSARE ANCHE: Napoli, la Dda voleva arrestare Tina Rispoli e il figlio



Esperto in diritto Diplomatico e Internazionale. Lavora da oltre 30 anni nel mondo dell’editoria e della comunicazione. E' stato rappresentante degli editori locali in F.I.E.G., Amministratore di Canale 10 e Direttore Generale della Società Centro Stampa s.r.l. Attento conoscitore della realtà Casertana.

Covid in Italia: tasso di positività allo 0,6%

Notizia precedente

Pompei: rubano in un supermercato, denunciati

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..