granato



Anticipato dalla pubblicazione del live di “Il tempo libero” esce “”, il mini-live dei registrato presso gli spazi del Villaggio Globale di Roma, dove la band ha presentato due dei brani che faranno parte del loro secondo album, “”.

I brani che abbiamo scelto per questo live sono “Il tempo libero” e “Di nuovo”. Ad entrambi i brani abbiamo cucito addosso un nuovo vestito, specifico per la resa live che li rende differenti dalle versioni in studio, con delle intro quasi in contrapposizione rispetto a ciò che il brano originale propone. Abbiamo voluto fare questo sia perché a noi piace sempre cambiare le carte in tavola, anche quando le cose sembrano definite, sia per restituire più plasticamente la dimensione live che tanto ci mancava e poi, ancora, per i nostri fan, per dire loro che stiamo tornando a suonare e che presto potranno rivederci dal vivo, fisicamente!“.

LEGGI ANCHE  Maradona, investigatori argentini intenzionati a convocare una commissione medica per stabilire le cause della morte
ADS

Due brani agli antipodi, l’uno rispetto all’altro, “Il tempo libero” e “Di nuovo” propongono le due anime dei Granato, una più indirizzata verso la new wave spinta e ballabile, l’altro più verso territori dark, lenti e introspettivi.

L’idea di registrare questi due brani dal vivo nasce dalla frustrazione della band rispetto alle dei locali dovute alle restrizioni anti-Covid.

Il live, come anticipato, è stato registrato al Villaggio Globale di Roma, con Francesco Bianco all’elettronica, chitarra e voce e Alessandro Cicala alla chitarra e all’elettronica (accompagnati, per l’occasione, da Giuliano Ferrari alla batteria su “Il tempo libero”). Il mix e il mastering sono stati curati da Dario Giuffrida che, insieme ai Granato, è anche autore dei brani di “Canzoni per giovani adulti”.

In uscita per Aventino Music, “Il tempo libero” e “Di nuovo” sono due dei brani che faranno parte del secondo album in uscita della band, “Canzoni per giovani adulti”, anticipato dai singoli “La camera di Viola” e “La giostra”.



Ho lavorato per oltre 15 anni nel mondo del teatro e dello spettacolo in generale e ho avuto esperienze molto lunghe in qualità di amministratrice e coordinatrice di compagnia in spettacoli complessi, con numerosi attori e personale. Ho curato, sempre nell’ambito delle compagnie teatrali e anche nell’ambito più generale dell’organizzazione di eventi, sia i rapporti con Enti e soggetti terzi sia quelli con la stampa e il mondo dei mass media, avendo gestito più volte in piena autonomia l’ufficio stampa in occasione di spettacoli, rassegne, mostre ed eventi

Al Teatro Sanità, due spettacoli internazionali per la riapertura

Notizia precedente

Da Napoli alla Penisola sorrentina per truffare anziani: 2 fermati dai carabinieri

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..