casoria



Napoli. Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, hanno fermato in vico Gabella della Farina Chiara Frulio, 31enne napoletana sottoposta alla misura alternativa della detenzione domiciliare e irreperibile dal 24 luglio 2021.

Le hanno notificato un provvedimento di sospensione della misura cui era sottoposta con contestuale carcerazione, emesso lo scorso 30 luglio dal Magistrato del Tribunale di Sorveglianza di Napoli poiché condannata alla pena di 2 anni e 8 mesi per evasione e reati in materia di stupefacenti.


Google News

In calo i casi covid in Italia: oggi 4168

Notizia precedente

Napoli, funicolare di Chiaia: preoccupazioni per il paventato lungo fermo

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..