emergenza sangue

Campania. Europa Verde-Campania ed il conduttore radiofonico Gianni Simioli chiamano all’appello i cittadini per donare il sangue ai bambini del Santobono-Pausilipon. L’appuntamento è per venerdì 6 agosto alle ore 11.

La chiamata si è resa necessaria in un periodo dove le donazioni e la raccolta di sangue e plasma continuano a diminuire, complice anche l’emerga covid, in tutto il Paese ma anche all’estero. 139.000 unità di globuli rossi in meno e 17.500 unità di plasma in meno, è il bilancio del 2020 rispetto all’anno precedente secondo il Centro Nazionale Sangue.

PUBBLICITA'

“Le emoteche continuano inesorabilmente a svuotarsi, le donazioni diminuiscono in maniera impressionante ed in Campania, nel nostro territorio, la situazione è disastrosa. Dobbiamo riflettere, si deve capire che donare sangue non è soltanto un atto d’amore verso il prossimo, è anche un’dovere’. È contraddittorio astenersi dal donare quando poi le continue emergenze mediche portano a fare continui appelli e a disperarsi perché c’è carenza di sangue.

Se si donasse in maniera costante durante l‘arco dell’intero anno tali situazioni non si genererebbero, per questo chiamiamo all’appello tutti coloro che possono donare e li invitiamo a presentarsi venerdì alle 11 al Santobobo-Pausilipon a via Posillipo per aiutare i bambini. Molti pensano che aver avuto il covid o essersi vaccinati sia una limitazione nel donare. Vogliamo ricordare a tutti invece che può donare anche chi ha avuto il covid, purché siano trascorsi almeno 14 giorni dalla completa risoluzione dei sintomi, mentre i soggetti vaccinati con Moderna o Pfizer possono donare dopo almeno 48 ore da ciascun episodio vaccinale o dopo un mese se si sono sottoposti ad altri vaccini.”– si sono così espressi il Consigliere Regionale Francesco Emilio Borrelli ed il consigliere municipale Gianni Caselli, entrambi di Europa Verde.

PUBBLICITA'


Di Fabio Testa


Ti potrebbe interessare..