castel volturno



E’ di un morto e due feriti il bilancio definitivo di quanto accaduto ieri nelle acque del mare di Castel Volturno , dove un 62enne di Cardito  ha perso la vita dopo essere annegato a causa del mare molto mosso.

Altri due bagnanti sono stati salvati e ricoverati alla clinica “Pineta Grande”. Per parecchie ore, Guardia Costiera di Castel Volturno e Vigili del Fuoco di Caserta hanno cercato con mezzi navali, sommozzatori e un elicottero, un disperso – che, secondo molti bagnanti della spiaggia libera di Pinetamare, avrebbe dovuto essere un 25 enne nipote del 62enne deceduto – ma con il passare delle ore si e’ capito che la segnalazione era errata, frutto forse dell’enorme confusione che si e’ generata sulla spiaggia libera.

LEGGI ANCHE  Geronimo Stilton e il lavoro degli archeologi e restauratori a Pompei

Solo dopo alcune ore, quando e’ giunto un amico del 62 enne, e’ stato chiarito che non c’era alcun nipote. Inoltre uno dei due feriti, sentito dalla Guardia Costiera, ha ammesso che un altro ragazzo era stato soccorso e aveva fatto ritorno in spiaggia. Cosi’ l’intervento di soccorso e’ stato chiuso.


Google News

Napoli, si schianta contro la volante: aveva anfetamina in auto. Denunciato

Notizia precedente

Era andata al Bingo dopo aver investito e ucciso una donna: indagata 76enne

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..