Pif

Pif guest star di ‘Marefestival Salina Premio Massimo Troisi‘: l’attore e regista siciliano sarà ospite della manifestazione per ricevere il riconoscimento in ricordo del grande artista napoletano nella serata di chiusura, sabato 3 luglio

Pif racconterà al Marefestival di Salina, la sua brillante carriera e parlerà dell’ultimo lavoro: la pubblicazione del secondo libro, “Io posso – due donne sole contro la mafia”, edito da Feltrinelli e scritto con il giornalista d’inchiesta Marco Lillo, firma de “Il Fatto Quotidiano”: nel Parco della Favorita a Palermo, due sorelle finiscono al centro di una tenaglia terribile, da una parte c’è la mafia, dall’altra lo Stato; la mafia le perseguita, lo Stato non le considera vittime. Un testo che riprende il filone cinematografico e televisivo cui Pif ha sempre dedicato notevole attenzione accendendo i riflettori sulla sordità delle istituzioni che ad un certo punto si trasforma in vessazione.

Marefestival Salina

Marefestival Salina Premio Massimo Troisi/foto dal web

L’isola di Salina, che registra il sold out da settimane in molte strutture ricettive grazie alla macchina organizzativa della kermesse ‘Marefestival Salina Premio Massimo Troisi’, è pronta per accogliere, da oggi a sabato, un programma particolarmente articolato tra proiezioni cinematografiche, musica, libri, cultura, premiazioni e focus su temi d’attualità che vedranno protagonisti sul palco della piazza di Malfa, la madrina Maria Grazia Cucinotta, gli attori e registi già annunciati nei giorni scorsi, Claudio Gioè, Barbara De Rossi, Claudio Rossi Massimi e Alessandro Genitori e altri nomi legati al mondo del cinema.

PUBBLICITA'

Nella prima serata del Festival sarà consegnato il Premio Troisi sezione “Emergenti” al regista Francesco Santocono per il mediometraggio “Io e Freddie” dedicato al tema hiv con Alessandro Haber (già Premio Troisi nel 2016), Stella Egitto (già Premio Marefestival nel 2016), Gabriele Vitale, Luca Villaggio e Mario Opinato (già Premio Marefestival nel 2012).

LEGGI ANCHE  Gattuso: 'Questa squadra non sa accettare che si può prendere gol'

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE Al Parco Archeologico di Pompei partono gli eventi estivi

PUBBLICITA'

La trama narra di un giovane studente universitario diviso tra l’odio verso gli omosessuali e l’amore nei confronti di Chiara, una ragazza apparentemente tranquilla, ma dalla frequentazioni assai promiscue e pericolose. A fare da sfondo l’incredibile fantasma di Freddie Mercury che guiderà il protagonista verso l’amara scoperta della positività al virus dell’aids.


Di Regina Ada Scarico

Altro Libri



Ti potrebbe interessare..