panettiere gambizzato a secondigliano

Il panettiere gambizzato a Secondigliano si chiama Luigi Peluso e ha 33 anni. E’ stato centrato alle gambe da due proiettili

Un panettiere gambizzato a Secondigliano davanti al suo negozio

Panettiere gambizzato a Secondigliano: si chiama Luigi Peluso, ha 33 anni. L’uomo e’ stato ferito alle gambe da due colpi di arma da fuoco. Trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Cardarelli, non e’ in pericolo di vita.

Indagano i carabinieri. L’uomo e’ stato ferito da due pistoleri davanti al panificio che gestisce al corso Secondigliano nel primo pomeriggio di oggi.Le sue condizioni non destano preoccupazioni. I medici lo hanno stabilizzato prima di decidere si estrarre i proiettili.

LEGGI ANCHE  Inaugurazione della mostra digitale di Arturo Pagano al Museo FRaC di Baronissi

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Muore alla festa di nozze: choc a Capaccio

Sulla vicenda indagano i carabinieri che hanno recuperato due bossoli sul luogo della sparatoria. Luigi Peluso ha cercato di spiegare ai militari  quanto accaduto e ha anche spiegato di non aver ricevuto ne minacce ne richieste estorsive.


Di La Redazione

Ti potrebbe interessare..