porta capuana
______________________________

Porta Capuana ”Chiusa per degrado”: la protesta di cittadini, commercianti volontari

“Porta chiusa per degrado” – si legge su di un cartello affisso nei giorni scorsi per protesta davanti all’arco di Porta Capuana. Le parole scritte con un pennarello rappresentano il grido di allarme lanciato dai residenti, i commercianti e dai volontari che ogni giorno distribuiscono pasti gratuitamente nella piazza antistante le Torri Aragonesi.

“Consigliere Borrelli, qui ci sentiamo soli e del tutto abbandonati dalle istituzioni. E’ davvero così assurdo ottenere più decoro, maggiore pulizia delle strade, più controlli delle forze dell’ordine per togliere dalla strada spacciatori e delinquenti, regolare il flusso di extracomunitari illegali e offrire ai senzatetto soluzioni più dignitose?”- scrive un cittadino al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Napoli, il cantiere di Porta Capuana chiuso per racket riaprirà lunedì

“Dove c’è la Porta più antica della città, c’è un’area divenuta una discarica a cielo aperto ed un orinatoio pubblico, ci sono extracomunitari e gente che vive al di fuori delle regole e delle leggi. Dovrebbe essere un luogo di interesse storico che dovrebbe attirare i turisti ed invece li allontana. In queste condizioni chi sarebbero motivato a visitarlo? Quindi oltre che di decoro, qui si parla anche di economia perché il turismo può generare soldi eppure lasciamo che il nostro patrimonio venga ridotto così.

LEGGI ANCHE  Cinque operai della Fincantieri di Castellammare positivi al covid-19

Negli ultimi mesi, nonostante le nostre battaglie per il territorio, la situazione è estremamente peggiorata. Ora occorre un’azione decisa” – racconta l’Avv. Fabrizio De Maio, portavoce dei residenti che si battono per la propria terra e del gruppo Facebook “Illuminiamo la storia”.

porta capuana degrado

porta capuana degrado

“Le condizioni di Porta Capuana sono lo specchio del disastro in cui versa la città che sta letteralmente sprofondando nel degrado più assoluto. Abbiamo denunciato, abbiamo richiesto interventi, per tanto tempo ma troppo poco si è fatto per tenere di risolvere una problematica ben radicata. La prossima amministrazione cittadina dovrà tenere conto di questo e offrire ai cittadini una qualità di vita superiore a quella attuale.”- così si è espresso il Consigliere Borrelli.


Di Chiara Carlino

Dieci morti covid in Italia: il dato più basso da settembre 2020

Notizia Precedente

Casavatore, il comandante Piricelli assolto perché il fatto non sussiste per abuso d’ufficio

Prossima Notizia



Ti potrebbe interessare..