Covid Italia

Sono 1.325 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute: 37 le vittime, scendono i ricoveri in terapia intensiva

______________________________

Sono 1.325 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 1.400.

Sono invece 37 le vittime in un giorno, mentre ieri erano state 52.
Prosegue il calo della curva epidemica in Italia.

I nuovi casi sono 1.325, contro i 1.400 di ieri, e soprattutto i 2.089 di giovedi’ scorso. Con 200.315 tamponi, circa 3mila meno di ieri, ma il tasso di positivita’ rimane stabile allo 0,7%.

I decessi sono 37 (ieri 52), per un totale di 127.190 vittime dall’inizio dell’epidemia. Si allenta ancora la pressione sulle strutture sanitarie: le terapie intensive sono 27 in meno (ieri -33) con 15 ingressi del giorno, e scendono a 444, mentre i ricoveri ordinari sono 176 in meno (ieri -269), 2.888 in totale. E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Covid, 14enne muore a Modena: Mario è tra le vittime più giovani d’Italia

LEGGI ANCHE  Il Museo FRaC di Baronissi in omaggio a Procida 2022

Continua il calo ricoveri: -27 in intensiva, -176 in reparti ordinari. È quanto emerge dal bollettino del ministero della Salute.In terapia intensiva sono ricoverate 444 persone, mentre nei reparti di area non critica ci sono 2.888 pazienti.
Sono 98.608 i malati Covid ancora attivi in Italia, sugli oltre 4,2 milioni di contagi totali dall’inizio dell’epidemia.

Il numero degli attualmente positivi, con i dati di oggi (-3.247) scende dunque sotto quota centomila, per la prima volta dal 15 ottobre 2020. Eravamo nella fase di crescita della seconda ondata che avrebbe portato, il 22 novembre, al picco con addirittura 805 mila malati attivi. Anche in primavera, ad aprile, con la terza ondata, la nuova impennata aveva portato al picco di oltre 560 mila attualmente positivi.

L’estate scorsa, quella della momentanea tregua, il dato era sceso fino a 12 mila malati ancora attivi.


Di Redazione



Ti potrebbe interessare..