foto dal web

Gli sospendono la somministrazione di J&J per timore trombi

Gli Stati Uniti hanno deciso di sospendere l’uso del vaccino Johnson&Johnson per timore di trombi dopo 6 casi. Lo ha riferito il New York Times. La Food and Drug Administration (Fda) e i Centers for Disease Control (Cdc) hanno deciso di sospendere l’uso del siero anti-Covid di Johnson&Johnson nei centri vaccinali federali e hanno esortato gli Stati a fare altrettanto mentre ne viene valutata la sicurezza. Sono stati registrati sei casi in cui i pazienti hanno sviluppato rari disturbi con trombi nel giro di due settimane dall’inoculazione: si tratta in tutti i casi di donne tra i 18 e i 48 anni; una di loro e’ morta e una seconda e’ ricoverata in condizioni critiche. Quasi 7 milioni di persone hanno ricevuto il vaccino J&J negli e quasi 9 milioni di dosi sono state trasferite agli Stati.



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..