Napoli, operazione interforze contro i roghi di rifiuti: multe per 22mila euro

L'annuncio in una nota della Prefettura di Napoli

google news
piazzolla di nola rifiuti
foto dal web

Napoli, operazione nella zona di Agnano contro i roghi di rifiuti: multe per 22mila euro. L’annuncio in una nota della Prefettura di Napoli.

Effettuata ieri nella zona di Agnano, Parco degli Astroni, ai piedi della tangenziale di Napoli, una operazione di controllo straordinario interforze contro lo smaltimento illecito e i roghi di rifiuti industriali, artigianali e commerciali. L’annuncio in una nota della Prefettura di Napoli.

A seguito di analisti territoriali della polizia metropolitana di Napoli destinate al contrasto ai reati ambientali, sono entrati in azione 16 equipaggi dell’esercito e della polizia metropolitana, per un totale di 42 unità interforze, nelle località e nei siti appositamente individuati quali sede di sversamento illecito di rifiuti, controllando 14 attività imprenditoriali e commerciali, di cui 11 sequestrate, 30 persone identificate, di cui 23 denunciate per diversi illeciti ambientali e 05 sanzionate, 50 veicoli controllati, 20 veicoli sequestrati, un veicolo sanzionato, circa 12mila mq di aree sequestrate, circa 1000 mc di rifiuti speciali non pericolosi sequestrati, sanzioni amministrative di circa 22mila euro.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Caro bollette, a Napoli panificatori in piazza con una bara

In piazza Plebiscito a Napoli distribuito pane gratis ai cittadini contro il caro bollette

Minorenne bloccato armato in piazza Cavour: stava per rapinare due ragazzine

Un 17enne già con precedenti per rapina, è stato bloccato in Piazza Cavour armato di coltello

Scafati, Quartucci tradisce e salva Salvati. La dura posizione di Insieme per Scafati

La dura posizione in una nota di Insieme per Scafati, firmata dai consiglieri Russo, Ambrunzo e Grimaldi a cui fa eco la nota del segretario dem Fontanella.

Scippatore seriale a soli 22 anni: ai domiciliari a Pozzuoli

Pasquale Esposito, scippatore seriale di Pozzuoli, continuava ad uscire e a fare scippi. I carabinieri hanno anche arrestato il pusher Francesco Lo Monaco di 21 anni

IN PRIMO PIANO

Pubblicita