google news

Italia zona rossa dal 24 dicembre al 6 gennaio

E Salvini annuncia: 'Il 25 sarò in strada per aiutare i clochard'

PUBBLICITA

E Salvini annuncia: 'Il 25 sarò in strada per aiutare i clochard'

Dal 24 dicembre al 6 gennaio l’Italia sarà zona rossa nei giorni festivi e prefestivi e zona arancione nei giorni lavorativi.

E’ l’orientamento che emerge, a quanto si apprende da fonti di governo, dal vertice dal vertice del premier Giuseppe Conte con i capi delegazione di maggioranza e il ministro Boccia.

Nel periodo delle festività si potrà uscire dal territorio dei piccoli Comuni sotto i 5mila abitanti, entro un raggio di 30 chilometri. E’ la decisione che il governo avrebbe comunicato alle Regioni.

Non ci si potrà però muovere per andare nei Comuni capoluogo, anche se si trovano entro un raggio di 30 km.

C’è la cosiddetta deroga “nei due commensali”, a quanto si apprende da fonti di governo, nelle misure restrittive che verranno messe in campo per le festività natalizie. Nell’ambito della zona rossa e arancione – quindi fermo restando il divieto di spostamento tra le Regioni – sarà consentito, sia nelle giornate “rosse” che in quelle “arancioni” a massimo due non conviventi di effettuare visite nelle abitazioni private. Dalla deroga non sono conteggiati gli under 14, i cui spostamenti saranno quindi consentiti.

Un nuovo decreto legge Covid, per disporre le restrizioni nel periodo dal 24 dicembre al 6 gennaio, sarà sul tavolo del Consiglio dei ministri già convocato alle 18.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: De Luca: ‘In Campania non ci sarà la mobilità tra comuni’

“Se la scelta del governo sarà che non si può uscire di casa neanche per portar un piatto di pasta caldo a chi dorme in strada e ha freddo io lo farò lo stesso. Come da anni sono abituato a fare”.

Lo dice Matteo Salvini in una diretta su Instagram. L’intenzione del leader della Lega e ” portare doni ai bimbi più sfortunati la vigilia di Natale, pranzare insieme a clochard poveri dimenticati indigenti, portare un pasto caldo e una coperta a chi non ha la fortuna di avere un tetto e una famiglia. Non potete chiudere in casa il cuore degli italiani”. Salvini propone a chi lo ascolta di organizzarsi per fare insieme la stessa cosa.

“Io sarò a Milano il 24, 25, 26 voi fatelo nella vostra città, diamoci una mano, ci coordiniamo per dimostrare che non esiste decreto che impedisce a un italiano di aiutare un altro italiano”.

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

spot_img

Meteo Napoli, stop al caldo e il “Fantasma Atlantico” minaccia il Ferragosto

Meteo Napoli, stop al caldo e "Fantasma Atlantico" minaccia il Ferragosto anche se i meteorologi spiegano che i temporali di mezzaestate dovrebbero riguardare soprattutto...
PUBBLICITA

LE ULTIME NOTIZIE

TREND NEWS

Napoli, imprenditore del Nord a Francesca: “Ti pago il viaggio, ma devi imparare a comportarti”

Napoli. "Devi imparare a venderti meglio, devi imparare a comportarti con gli imprenditori in modo completamente diverso". Le parole dell’imprenditore Gian Luca Brambilla che...

Pianura, il cadavere ritrovato è di Andrea Covelli: ma la famiglia non ha voluto riconoscerlo

E' di Andrea Covellii il cadavere ritrovato nel tardo pomeriggio nelle campagne di Pianura anche se la famiglia non ha voluto riconoscerlo. Sul cadavere, in...

Mezzo pesante si ribalta, code sulla Caserta-Salerno

Mezzo pesante si ribalta, code sulla Caserta-Salerno. Chiuso al traffico tratto tra Palma Campania e Nola E' stato temporaneamente chiuso al traffico il tratto compreso...

CRONACA DI NAPOLI

Pezzo di pistola nel muro della scuola, il sindaco di Ercolano: ‘Vergognatevi’

Pezzo di pistola nel muro della scuola, il sindaco di Ercolano: 'Vergognatevi' Un pezzo di una pistola, il castello, nascosto in una cavita' del muro...
spot_img