Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy



Salerno e Provincia

Covid: in 2 comuni salernitani scuole riapriranno a dicembre

Pubblicato

il

scuole,comuni salernitani


Le attivita’ didattiche in presenza in Campania, in particolare delle scuole dell’infanzia e delle prime classi delle primarie, dovrebbero riprendere dal 24 novembre prossimo.

Ma, ci sono gia’ due Comuni del Salernitano che si avviano verso uno slittamento della riapertura degli istituti scolastici. Il primo cittadino di Fisciano, Vincenzo Sessa, con un post social, ha preannunciato che firmera’ “in giornata un’ordinanza per prorogare la sospensione delle attivita’ didattiche ed educative in presenza delle scuole sul territorio comunale, al fine di limitare la diffusione del virus e abbassare la curva dei contagi registrata nelle ultime settimane”. Nella cittadina della Valle dell’Irno, la chiusura e’ prevista fino al 7 .

Non e’ stata stabilita ancora, invece, una data per la riapertura a Siano dove potrebbe slittare il ritorno tra i banchi, come annunciato, su Facebook, dal sindaco Giorgio Marchese perche’ “la diffusione del virus anche nel nostro paese e’ in aumento”. A Baronissi, il sindaco Gianfranco Valiante, questa mattina, ha scritto ai dirigenti scolastici perche’ esprimano parere, sentiti i rappresentanti dei genitori e il consiglio d’istituto, “sull’opportunita’ di proseguire oltre il 23 novembre con la didattica a distanza anche per i piu’ piccoli, che dovrebbero rientrare in classe come da ordinanza 90/2020 della Regione Campania. Successivamente sara’ emessa ordinanza sindacale”, si legge in un post del Comune. Nel frattempo, con ordinanza, il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, ha disposto, fino al 3 , la chiusura di tutti i parchi, ville e giardini comunali recintati, lasciando libero accesso agli esercizi commerciali, delimitando i percorsi con apposite attrezzature. E 13 consiglieri di maggioranza e opposizione ne chiedono la revoca.

Continua a leggere
Pubblicità

Coronavirus

Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

Pubblicato

il

covid nocera

Dramma a Nocera Inferiore. Il -19 ha falciato una nuova giovane vita: si tratta di Veronica, 33enne incinta di pochi mesi, moglie del titolare di un noto locale. La vittima era stata ricoverata a Napoli a causa di alcune complicanze: vani i tentativi di salvarla. Nella notte, purtroppo, il suo cuore ha smesso di battere.

Il cordoglio del sindaco di Nocera Inferiore, Manlio Torquato
Speravo, stamane, di poter salutare questa incredibile settimana con le immagini del San Francesco illuminato. Ma la luce di ieri è stata spenta nel cuore dei nocerini. Una ragazza, una collega, una giovane madre è scomparsa oggi. Non saprei dire ora quanto il c’entri in questa tragedia.

Ma qualunque causa non spiega e non rende accettabile che una ragazza, bellissima, sbocciata alla vita e portatrice con sé di altra vita, possa spegnersi così. Non saprei avere altre parole, adesso, per suo marito per suo padre e sua madre per i suoi amici più cari.
Non saprei. Comprendete il silenzio.

Continua a leggere

Salerno e Provincia

“IlluminiAmo”: il Comune di Castellabate condivide l’iniziativa natalizia

Pubblicato

il

Anche Castellabate condivide l’iniziativa “IlluminiAMO” promossa da Pippo Pelo per il Comune di Salerno, proponendo alla cittadinanza e ai commercianti di addobbare i propri balconi, le facciate e le vetrine dei pubblici esercizi con luci natalizie.

Un messaggio di speranza che scaldi l’atmosfera in questo periodo storico buio e difficile per tutti. L’amministrazione comunale, in considerazione del momento particolarmente delicato, ha deciso quest’anno di destinare i fondi solitamente spesi per le luminarie natalizie a scopi benefici e a servizio alla cittadinanza in difficoltà economica. Il Comune ha comunque previsto di collocare un semplice ma simbolico albero luminoso per ogni frazione di Castellabate e di attivare la musica in filodiffusione su Corso Matarazzo. I cittadini e i commercianti che aderiscono all’iniziativa potranno inviare una foto delle proprie luminarie natalizie all’indirizzo e-mail: segreteriasindaco@comune.castellabate.sa.it per mostrarle ai propri concittadini attraverso la condivisione sulla pagine Facebook istituzionale del Comune, nell’album “IlluminiAmo Castellabate”.

«L’albero, simbolo di rinascita, che abbiamo deciso di apporre in ogni frazione del territorio ci auguriamo che possa essere accompagnato dalle tante luci provenienti da case e vetrine del territorio», lancia un messaggio di unione d’intenti il Sindaco f.f., Luisa Maiuri: «Quest’anno più che mai dobbiamo restare uniti, anche se a distanza, per rendere queste festività meno buie possibili”

Continua a leggere

Le Notizie più lette