HomeCronacaNapoli, rottama l'auto e poi ne segnala il furto: denunciato

Napoli, rottama l’auto e poi ne segnala il furto: denunciato

google news
napoli maltratta moglie
foto di repertorio

Napoli. Stamattina una persona in sella a uno scooter, dopo aver chiamato il 113 per segnalare il furto della propria auto in corso Chiaiano, si è presentata presso il Commissariato Chiaiano per sporgere denuncia.

Gli agenti hanno accertato che, pochi giorni prima, l’automobile era stata rottamata dall’uomo il quale, per eludere il pagamento di alcune cartelle esattoriali, ne aveva denunciato il furto.

L.T., 46enne napoletano, è stato denunciato per simulazione di reato; inoltre, lo scooter su cui viaggiava è risultato privo di copertura assicurativa e della relativa revisione e per tale motivo è stato sottoposto a sequestro.

Redazione Cronache
Redazione Cronachehttps://www.cronachedellacampania.it
Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news
spot_img

Leggi anche

Circolo Nautico Stabia: 100 anni di Storia. Mostra storico fotografica sul primo secolo di attività

Circolo Nautico Stabia: 100 anni di Storia. Mostra storico fotografica sul primo secolo di attività. Sarà inaugurata domenica 3 luglio prossimo la mostra storico fotografica...

Napoli, il Cippo di Forcella ridotto ad un immondezzaio

Napoli, il Cippo di Forcella ridotto ad un immondezzaio. Borrelli: "Richiesto un intervento di pulizia." Il “Cippo a Forcella”, situato a Piazza Calenda, fa parte...

Rocca D’Evandro, condannato a 2 anni, 2 mesi e 20 giorni il pirata di che ha travolto e ucciso Umberto Pariselli

Rocca D'Evandro, condannato a 2 anni, 2 mesi e 20 giorni il pirata di che ha travolto e ucciso Umberto Pariselli Nessuna pena sarebbe mai...

Spaccio in carcere e ‘stese’ a Salerno: sgominato il clan di Giuseppe Stellato ‘papacchione’

Salerno. Il controllo dello spaccio di stupefacenti nella zona orientale di Salerno e nel carcere di Bellizzi: erano questi gli obiettivi del nuovo gruppo...

CRONACHE TV

spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita