HomeCronacaNapoli, minaccia il parroco per 20 euro: arrestato giovane nigeriano

Napoli, minaccia il parroco per 20 euro: arrestato giovane nigeriano

google news

Napoli.Si è introdotto nella struttura per minori stranieri di Via Don Bosco e in evidente stato di agitazione ha preteso 20 euro dal parroco che gestisce l’associazione.

 

L’ha minacciato: se non avesse consegnato la somma avrebbe sfasciato tutti i locali.

E’ così finito in manette Marvelos Atuma, 18enne di origini nigeriane già noto alle forze dell’ordine, arrestato per tentata estorsione dai Carabinieri della Stazione di Napoli Stella.

I carabinieri – allertati dalla vittima – lo hanno sorpreso all’interno della struttura mentre continuava a pretendere la consegna del denaro da parte del sacerdote.

Rinchiuso nel carcere di Poggioreale, è ora in attesa di giudizio.

Redazione
Redazionehttps://www.cronachedellacampania.it
Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news
spot_img

Leggi anche

Avellino, morto l’escursionista caduto sul Monte Partenio

E' stato trovato morto il 57enne della provincia di Avellino caduto per 150 metri in un dirupo durante una escursione alla ricerca di funghi...

Calciomercato Napoli: le scommesse più interessanti

Il Napoli prova a riproporsi ad alti livelli e possibilmente ad alzare l’asticella in Serie A. La squadra di Spalletti è rimasta ai vertici...

Circolo Nautico Stabia: 100 anni di Storia. Mostra storico fotografica sul primo secolo di attività

Circolo Nautico Stabia: 100 anni di Storia. Mostra storico fotografica sul primo secolo di attività. Sarà inaugurata domenica 3 luglio prossimo la mostra storico fotografica...

Napoli, il Cippo di Forcella ridotto ad un immondezzaio

Napoli, il Cippo di Forcella ridotto ad un immondezzaio. Borrelli: "Richiesto un intervento di pulizia." Il “Cippo a Forcella”, situato a Piazza Calenda, fa parte...

CRONACHE TV

spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita