Napoli, testate e insulti e ambulanza dirottata: ‘la guerra’ continua

Testate, insulti e minacce per gli operatori la postazione 118 del quartiere di Bagnoli a Napoli. E’ l’aggressione numero 14 del personale sanitario registrata dalla pagina Fb Nessuno tocchi Ippocrate. “Ieri sera siamo stati allertati alle ore 19.40 circa per un codice verde – raccontano le vittime nel post – epigastalgia da 2 giorni in via […]

google news

Testate, insulti e minacce per gli operatori la postazione 118 del quartiere di Bagnoli a Napoli. E’ l’aggressione numero 14 del personale sanitario registrata dalla pagina Fb Nessuno tocchi Ippocrate. “Ieri sera siamo stati allertati alle ore 19.40 circa per un codice verde – raccontano le vittime nel post – epigastalgia da 2 giorni in via San Giacomo dei Capri; il paziente, in precedenza, era gia’ andato in pronto soccorso. Ci siamo recati sul posto e il paziente voleva un’iniezione. Spiegandogli che non possiamo somministrare farmaci in quanto siamo una postazione Indua, ci dice di voler andare in ospedale e la centrale ci da come destinazione il Loreto mare. Il paziente allora comincia a dare in escandescenze, dando calci e pugni contro il portellone dell’ambulanza, scende, afferra l’autista, gli da’ una testata e lo minaccia per andare al Cardarelli. Sale nel vano sanitario, si rifiuta di stendersi o sedersi e continua a minacciarci. Giunti in pronto soccorso, continua a offendere tutti perchè era già stato due giorni prima e non era contento del trattamento ricevuto e del tempo di attesa”

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Giancarlo Siani ucciso 37 anni fa, Ossigeno lo ricorda

Giancarlo Siani ucciso 37 anni fa, Ossigeno lo ricorda sul sito "Cercavano la verità" dedicato ai giornalisti uccisi da mafie e terrorismo. Trentasette anni fa,...

Superenalotto, il Jackpot continua a salire: 275,6 milioni di euro

Anche stasera il Superenalotto fa registrare l'ennesimo record visto che il 6 continua a farsi attendere. Così come il 5+ p: per cui il...

Caserta, scoperta piazza di spaccio cocaina e crack: arrestato pusher

Caserta, scoperta piazza di spaccio cocaina e crack: arrestato pusher Una piazza di spaccio è stata scoperta a Caserta e un pusher messo ai domiciliari...

Teatro Tram, dal 20 ottobre si riparte in sala tra ricerca, riscritture di classici e monologhi originali

Il nuovo ciclo sarà diviso in due parti: il primo, da ottobre 2022 a gennaio 2023.

IN PRIMO PIANO

Pubblicita