29.2 C
Napoli
domenica, Luglio 5, 2020

Napoli, i Verdi: ‘Sui rifiuti troppe domande senza risposte’

Pubblicità

DALLA HOME

“Le domande che avremmo voluto porre ai nuovi vertici di Asia e all’assessore Del Giudice in loro assenza cadono nel vuoto. Sui rifiuti ci sono troppe domande senza risposte”. Lo ha detto il consigliere comunale dei Verdi Marco Gaudini, presidente della commissione comunale di Napoli. In una nota Gaudini ha spiegato: “La commissione odierna aveva anche lo scopo di contribuire all’individuazione di soluzioni utili per migliorare la situazione della citta’ ancora piena di rifiuti malgrado l’avvio degli interventi di raccolta. E’ inaccettabile che all’incontro di oggi non sia stato inviato, in sostituzione dei vertici, alcun rappresentante del management Asia – ricordiamo che con il nuovo assetto esiste un cda – ne’ dell’assessorato: a loro avremmo potuto riportare le nostre istanze, che sono le istanze dei cittadini che ogni giorno ci mettono al corrente delle tante situazioni di crisi in molte zone della citta’”. Marco Gaudini ha presentato le criticita’: “Con il Natale, tra l’altro, ci sara’ una maggiore produzione di rifiuti, ai quali vanno aggiunti quelli fisiologicamente connessi, fortunatamente, all’atteso arrivo di un alto numero di turisti per le festivita’ . Ci sono troppe domande senza risposta: qual e’ l’indirizzo del nuovo management di Asia? Dove stiamo conferendo l’umido? All’Ex Icm cosa sara’ portato? In quanto tempo si uscira’ da questa situazione emergenziale? Continueremo a formularle finche’ non avremo risposta. Siamo stanchi di apprendere dai giornali un periodico rimpallo di responsabilita’”. Sul tema e’ intervenuto anche il capogruppo consiliare dei Verdi, Stefano Buono, che ha dichiarato: “Stigmatizzo il comportamento dell’amministrazione: riceviamo quotidianamente decine e decine di segnalazioni che di volta in volta giriamo alla direzione Asia. Io sono stato tra quelli che hanno votato a favore della costituzione di una societa’ pubblica, e se oggi in Commissione avessimo avuto un loro rappresentante avrei chiesto a che punto siamo con la progettazione dell’impianto di compostaggio di Napoli Est e avrei spinto verso l’apertura immediata di un tavolo con Regione e Ministero per trovare una soluzione alla questione impiantistica e allo smaltimento e spazzamento dei rifiuti”.

Pubblicità
Pubblicità

I FATTI DEL GIORNO

sesso e coronavirus

SESSO E CORONAVIRUS Nuova ondata a Melbourne in Australia

Sesso e Coronavirus : Guardie di sicurezza di un hotel si intrattenevano con le ospiti in quarantena. Scatta la nuova ondata di coronavirus in...
lungomare napoli

Napoli, due ambulanti immigrati feriti sul Lungomare: ‘Ci hanno aggrediti in 10’

Due immigrati indiani sono rimasti feriti, la notte scorsa, sul lungomare di Napoli in circostanze al vaglio dei carabinieri. Il fatto e' successo poco...
ladro al rione santa rosa

Napoli, ladro d’auto catturato al rione Santa Rosa

Stanotte gli agenti del commissariato San Giovanni-Barra, durante il servizio di controllo del territorio, transitando in via Luigi Volpicella all’interno del Rione Santa Rosa...
multa_autovelox

MULTA da 900 euro con Autovelox Andava 700 chilometri all’ora

Una MULTA DA 900 EURO..Proprio cosi ad OSIMO un cittadino si è visto recapitare una multa IMPRESSIONANTE di quasi 900 euro per essere passata...
napoli cardarelli

Napoli, 80enne sfrattata muore d’infarto al Cardarelli: scoppiano le polemiche

Napoli, 80enne sfrattata muore d'infarto al Cardarelli: scoppiano le polemiche. 'No,legame azzardato'. Indiretto botta e risposta tra avvocato e societa' Napoli Servizi.   Una donna di...