Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Politica Napoli

Napoli, de Magistris: ‘Senza segnali concreti da Governo e Regione la differenziata calerà’

Pubblicato

in



Napoli. “Sui rifiuti serve qualche segnale positivo da Governo e anche dalla Regione: in modo miracoloso a Napoli siamo arrivati al 40% di differenziata ma senza interventi il dato scenderà”. Lo ha detto il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ai microfoni di Mariù Adamo in una intervista realizzata per Mattina 9, il morning show in onda su Canale 9 – 7 Gold.

“Dalla Regione ci aspettiamo che garantisca in modo diverso i flussi del conferimento di rifiuti. Napoli oggi non può più avere 850 milioni di tonnellate, perché tra turisti e residenti di fatto ogni giorno siamo tre milioni di persone: servono 1200 tonnellate per mettere in sicurezza la città”.

“Il ministro Sergio Costa ha ragione quando dice che siamo indietro ma anche lui deve fare qualcosa in più – ha concluso il Sindaco – In questi anni la Regione ha prodotto quasi nulla, ma ci aspettiamo di più anche dal Governo, soprattutto una migliore distribuzione dell’umido a livello nazionale”.

Continua a leggere
Pubblicità

Coronavirus

Coronavirus, de Magistris: ‘Mascherine all’aperto? Non fanno bene’

Pubblicato

in

de magistris consiglio regionale

”Credo che la mascherina all’aperto e’ utile che sia obbligatoria se ci sono persone vicine, ma non quando cammini da solo o sulla spiaggia o di notte sul lungomare deserto anche perche’ credo che la mascherina h24 non faccia un gran bene alla salute”.

Lo ha detto il sindaco di NAPOLI, Luigi de Magistris, a Mattino5, commentando l’ordinanza del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, che da ieri ripristina l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto sul territorio regionale. ”La preoccupazione dopo i viaggi dell’estate e’ aumentata anche in Campania dove – ha affermato – la bolla della propaganda del lanciafiamme e’ evaporata perche’ si e’ capito che non era il tema. Gli italiani e dunque i napoletani e i campani devono capire che la prevenzione piu’ alta e’ il distanziamento che credo sia la misura piu’ efficace, poi la mascherina e l’igiene. Io – ha aggiunto – sono sempre perche’ ci sia un punto di equilibrio che il presidente fa fatica a trovare”.

De Magistris e’ tornato a sottolineare che ”in Campania si fanno pochi tamponi e su questo De luca tace anche se in questo momento la Campania e’ la regione con molti contagi ma si fanno pochi tamponi ed e’ cosi’ da otto mesi”.

Continua a leggere



Pubblicità

DALLA HOME

Pubblicità

Le Notizie più lette