Regionali, de Magistris: ‘Senza alleanze vince il centrodestra’

“Penso che se gli altri andranno separati, il centrodestra con molta probabilita’ vince in Campania”. Questa l’opinione del sindaco di NAPOLI, Luigi de Magistris, in vista delle regionali della prossima primavera. L’ex pm in merito a un possibile patto tra M5s e PD ha evidenziato che “dopo la sconfitta in Umbria c’e’ molta confusione nei rapporti tra 5stelle e PD e pertanto credo che decisioni per le elezioni in Campania non saranno prese prima dell’esito del voto in Emilia e Calabria del 26 gennaio”.”Dopo l’Epifania presenteremo la lista e credo ci sara’ anche l’indicazione di un candidato presidente. Ovviamente questo non vuol dire che andiamo da soli. Noi siamo pronti al confronto. In Campania bisogna sconfiggere un centrodestra a trazione leghista ma anche la continuita’ con De Luca”. Cosi’ il sindaco di NAPOLI, Luigi de Magistris, in relazione alle regionali della primavera 2020. E proprio sul nome dell’attuale presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, il sindaco avverte: “Se da questo punto di vista ci saranno ambiguita’, andremo sicuramente da soli ma saremo insieme a tanta gente che trovera’ la nostra proposta piu’ forte e piu’ credibile e in grado di cambiare la Campania nell’interesse dei campani e dei nostri territori”. Nel concludere il sindaco ha ribadito che “noi ci candideremo e siamo pronti a confrontarci con altri e nel caso a metterci insieme se si punta su candidature coerenti, credibili e in grado di raccontare i territori e non solo se’ stessi e i partiti o gli schieramenti di appartenenza”.

Contenuti Sponsorizzati