L’importanza dei social media per le aziende†sta aumentando sempre di più, anno dopo anno. Nel 2019 i social media come†Instagram, Facebook e Twitter†hanno conosciuto un picco di iscrizioni di utenti legati ad aziende e brand di ogni settore.Con sempre più persone che si uniscono ai siti di social media per utilizzarli regolarmente, sfruttare questi mezzi per far conoscere la propria azienda è ormai indispensabile; grazie a loro, infatti, è più semplice interagire con i propri clienti ed effettuare efficaci campagne di marketing.
Vediamo ora diversi vantaggi che giustificano†l’importanza dei social media per le aziende.

Ads, pubblicità e annunci dei social media

Farsi pubblicità sui social media è un metodo relativamente nuovo per farsi conoscere, ma sta prendendo piede a una velocità sorprendente.
Per esempio gli annunci Facebook, lanciati nel 2005, hanno fruttato al social 9,16 miliardi di entrate entro il 2019.Questo successo è legato a un apprezzamento delle aziende, che si sono rese conto quanto la pubblicità sui social possa migliorare la popolarità dei propri prodotti ed come aumentare followers per i social network.

Ecco alcuni punti chiave:

-Riduzione dei costi degli annunci: paragonati a quelli stampati o trasmessi in televisione o radiofonicamente, gli annunci sui social non sono solo affidabili, ma anche più economici. Inoltre, non per forza un’azienda deve ricorrere agli annunci a pagamento, in quanto può interagire con la propria clientela anche attraverso le pagine Facebook totalmente gratuite.-Copertura mirata: annunci sui social media permettono di puntare con precisione a una clientela target, permettendo alle aziende di non sprecare risorse in pubblicità che potrebbero essere facilmente ignorate. Questo significa più rendimento a un costo paritario, se non minore, del classico cartellone.

-Analisi del rendimento in tempo reale: sapere se il tuo annuncio funziona o meno è fondamentale per apportare eventuali miglioramenti. Nel caso delle pubblicità “offline”, invece, non Ë possibile sapere con precisione l’impatto che questa ha sul pubblico.

I social media per aumentare la consapevolezza del marchio
Internet e i social si dimostrano uno strumento potente per aumentare la consapevolezza del marchio: ogni brand, infatti, sa bene quanto possa essere dannoso non essere dotati di uno spazio su Facebook, Instagram o Twitter. Ecco qualche strategia per aumentare la ‘brand awareness’ tramite i social:

Trovare il proprio pubblico: prima di iniziare a concentrarti su una particolare piattaforma social, è meglio scoprire se questa è utilizzata dal pubblico target. Per esempio: a seconda della tipologia di un’azienda, questa può avere maggiore presa sugli utenti di Linkedin piuttosto che su quelli di Facebook.

Usare elementi visivi: una volta localizzato pubblico di riferimento, attirarlo con immagini o video mirati è la strategia migliore per aumentare le condivisioni; catturare un potenziale cliente con una ‘campagna di marketing visivo’ adatta per far conoscere il brand è perfetto per non lasciare che questo si perda nella vasta rete di marchi online.

Interagire con dialoghi mirati: i social media sono pensati per facilitare la comunicazione, e questa può essere instaurata non solo da una persona singola a un’altra, ma è il modo ideale per ogni brand di comunicare con la propria clientela.

Creare sondaggi, interagire con altri brand, o anche solo banalmente rispondere alle domande degli utenti può dare più personalià a un marchio, rendendolo più vivace e accattivante agli occhi di chi utilizza social basati sulla comunicazione, in particolare Twitter.

Il social media manager: una figura fondamentale
Gestire una pagina Facebook o un profilo social non sempre può essere semplice, soprattutto quando si deve ricorrere a precise strategie di marketing. Ecco perché in ogni team aziendale non deve mancare una figura professionale nuova come il social media manager.

Utilizzare un esperto in questo campo significa comprenderne ‘l’importanza dei social media per le aziende’ così come è comprensibile utilizzare un esperto di marketing per le campagne “classiche”: assicurarsi l’assistenza di un professionista è indispensabile per essere sempre sicuri di sfruttare al meglio i nuovi canali di comunicazione.



Pubblicità'

Trovato senza vita in auto il fratello del boss Mallardo: forse colpito da un infarto

Notizia Precedente

Ambulanza bloccata nel traffico a Napoli. Borrelli (Verdi): ‘Occorre profilare dei reati penali per chi impedisce il transito dei mezzi di soccorso’

Prossima Notizia