Il comando provinciale dei Carabinieri di Salerno lancia l’offensiva contro il fenomeno delle truffe agli anziani. A Tramonti i militari della compagnia di Amalfi hanno denunciato un cittadino residente a Napoli di 35 anni, con precedenti specifici che ha tentato, senza riuscirci, di “incastrare” un’anziana donna del posto, spacciandosi per un membro di un’organizzazione ecclesiastica. L’uomo ha cercato di farle comprare un cofanetto religioso contenente vari gadget. La donna, capito il raggiro, ha contattato i militari tramite il parroco del paese: immediatamente hanno individuato l’uomo che stava nel frattempo cercando di fuggire. Una volta bloccato, è stato perquisito e all’interno della vettura sono stati trovati numerosi oggetti votivi per un valore complessivo vicino ai mille euro.

Contenuti Sponsorizzati