Cinque persone sono state arrestate e poste ai domiciliari nell’ambito dell’operazione contro le truffe all’Inps condotta dalla Polizia a Potenza e nella quale risultano indagate 40 persone. Per una sesta persona, invece, e’ stato notificato il provvedimento di interdizione dai pubblici uffici. Sono ai domiciliari Carmela Abate, Francesco Di Giovanni, Antonio Covella, Umberto Sica, Annina Di Giacomo, mentre l’interdizione riguarda Aurora Leone De Magistris. Inoltre – secondo quanto reso noto in una conferenza stampa che si e’ tenuta negli uffici della Procura della Repubblica di Potenza – sono state effettuate due perquisizioni nei confronti di un ex componente di un Caf e di un medico potentino.

Renato Pagano
Contenuti Sponsorizzati