Il pilota Fabio Buzzi tra i tre morti a Venezia

“Questa sera la barca di Fabio Buzzi, all’arrivo del tentativo di record Montecarlo Venezia, si è schiantata contro la diga al Lido di Venezia. Buzzi è morto, insieme a due piloti inglesi. Ferito Mario Invernizzi. R.I.P.”. Lo scrive su Facebook Giampaolo Montavoci, presidente nazionale Commissione offshore ed endurance della Federazione Italiana Motonautica. Le altre due vittime, ha riferito sempre Montevoci, sono due piloti inglesi – non si conoscono al momento i loro nomi -. Ferito gravemente nell’incidente un altro pilota italiano, Mario Invernizzi, trasportato in ospedale. La potente imbarcazione, lunga una ventina di metri e con motori che consentono di raggiungere velocita’ massime di 70 nodi (circa 130 km/h), era partita da Montecarlo ieri mattina, verso le 11, e stava tentando di battere il record della traversata. Quando si e’ schiantata era ormai nei pressi del traguardo, al Lido.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati