Napoli, venerdì sciopero di 4 ore Usb, Orsa e Faisa Confail nel settore trasporto

Anm (Azienda napoletana mobilità) informa che venerdì 8 marzo le organizzazioni sindacali Usb, Orsa e Faisa Confail hanno proclamato uno sciopero del trasporto pubblico locale di 4 ore. Per la stessa giornata la sigla Usb ha proclamato lo sciopero nazionale di 24 ore. L’eventuale sospensione del servizio, fa sapere Anm, verrà gestita nel rispetto delle fasce di garanzia. Il servizio delle linee bus sarà garantito dalle ore 5.30 alle ore 8.30 e dalle ore 17 alle ore 20. Le ultime partenze saranno effettuate circa 30 minuti prima dell’inizio dello sciopero, mentre il servizio tornerà regolare circa 30 minuti dopo la fine dello sciopero. Per la linea 1 della metropolitana, la fascia di garanzia del mattino prevede la prima corsa da Piscinola alle ore 6.40, da Garibaldi alle ore 7.20 e l’ultima corsa da Piscinola alle ore 9.14 e da Garibaldi alle ore 9.18. Il servizio riprende a copertura della fascia pomeridiana di garanzia con la prima corsa da Piscinola delle ore 17.11 e da Garibaldi alle ore 17.51, ultima partenza da Piscinola alle ore 19.44 e da Garibaldi alle ore 19.48. Per quanto riguarda le funicolari Centrale, Chiaia, Montesanto e Mergellina, l’ultima corsa garantita su tutti gli impianti al mattino parte alle ore 9.20. La fascia pomeridiana di garanzia inizia invece con la prima corsa delle ore 17 e ultima corsa delle ore 19.50. In occasione dell’ultimo sciopero di 24 ore proclamato dalle sigle sindacali Usb, Orsa e Faisa Confail di venerdì 28 settembre 2018, ricorda Anm, “al di fuori delle fasce di garanzia regolarmente servite, il blocco della circolazione ha riguardato la Linea 1 metropolitana e la Funicolare di Mergellina con un’adesione del personale pari al 28%. In superficie ha circolato circa il 50% dei mezzi programmati con un’adesione complessiva del personale in servizio allo sciopero pari al 50,87%”.

Contenuti Sponsorizzati