Immigrazione clandestina sospeso il consigliere comunale del Pd di Eboli, organizzatore del traffico

Eboli. Pasquale Infante, agli arresti domiciliari in seguito all’inchiesta della Direzione distrettuale antimafia sospeso dalla carica di consigliere comunale.
Sfruttamento dell’immigrazione. Sospeso dalla carica di consigliere comunale ad Eboli Pasquale Infante. Il Giudice per le indagini Preliminari del Tribunale di Salerno, ha applicato al Consigliere la misura cautelare agli arresti domiciliari. Da tale provvedimento, consegue la sospensione della carica da consigliere comunale. La sospensione per il consigliere comunale è stata disposta dalla Prefettura di Salerno. Infante, commercialista e capogruppo dei Dem in consiglio comunale è da due giorni ai domiciliari perché ritenuto colui che avrebbe organizzato il traffico di essere umani dal Nord Africa e favorito lo sfruttamento della mano d’opera insieme con alcuni imprenditori agricoli della Piana del Sele e dell’Agro nocerino sarnese,.

Gustavo Gentile

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati