Riaprira’ i battenti lunedi’ 21 gennaio la storica pizzeria Sorbillo di via Tribunali dopo la bomba fatta esplodere nella notte tra martedi’ e mercoledi’ scorsi. Lo ha annunciato Gino Sorbillo nel corso di una manifestazione che si e’ svolta davanti al locale al cui interno sono in corso lavori. Davanti alla pizzeria, cittadini napoletani e venuti da fuori, anche da Torino, si sono dati appuntamento per esprimere vicinanza e solidarieta’ a Sorbillo e ai suoi dipendenti. I partecipanti hanno esposto un cartello con scritto: “Napoli non abbassa la testa. #iostoconsorbollo”. Intanto continuano le indagini degli investigatori per risalire all’autore del vile attentato e dei suoi mandanti.

Vandalizzata la sede dell’Arcigay di Salerno: “Grave episodio”

Notizia Precedente

Caserta, Juve Stabia: ‘Stiamo bene, non temiamo nessuno. I nuovi? Vediamo’

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..

Altro Cronaca