Il falso avvocato ha sbagliato campanello suonando all’abitazione del vicino della vittima che, insospettito, ha chiamato i Carabinieri permettendo cosi’ di sventare un raggiro ai danni di una 75enne residente a Montecchio Emilia, nel Reggiano, finita nel mirino dei truffatori come una 87enne di Quattro Castella caduta invece nell’imbroglio ordito nei suoi confronti. L’anziana ha infatti consegnato a un uomo – che si che era presentato come avvocato – vari monili in oro del valore di alcune migliaia di euro, quale indennizzo per un falso incidente causato dalla figlia. La 75enne di Montecchio Emilia, invece era pronta a consegnare al falso legale, 6.000 euro quale indennizzo per un altrettanto falso incidente in cui era incorso il figlio: la truffa, in questo caso, non e’ andata a buon fine poiche’ il truffatore ha sbagliato campanello suonando nell’abitazione del vicino della vittima che ha allertato gli uomini dell’Arma i quali hanno avviato, nella zona, la caccia ai truffatori.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati