Casagiove, arrestato pusher egiziano: aveva due chili di hashish

Casagiove. I Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Caserta hanno arrestato a Casagiove, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, Waheb Ashraf Shoikry Mohamed, 38 anni, di origini egiziane ma domiciliato a Caserta. L’uomo, fermato in sella ad un motociclo Aprilia Scarabeo, a seguito di una perquisizione è stato trovato in possesso di circa due chili di hashish suddivisi in 20 panetti con impressa la scritta ‘sky1’. Lo stupefacente è stato sequestrato. L’arrestato è stato trasferito alla casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Contenuti Sponsorizzati