Seguici sui Social

Attualità

Vigile del fuoco muore nel crollo di un capannone nel Milanese

Pubblicato

in


Pubblicità


Un vigile del fuoco e’ morto schiacciato dal crollo del tetto di un capannone di una ditta di detersivi a San Donato Milanese, nell’hinterland del capoluogo lombardo, in cui era scoppiato un incendio in serata. Il rogo e’ divampato, in via Marcona, poco dopo le 21, ma il crollo e’ avvenuto alle 23 circa. Inutili i tentativi di soccorso dei suoi colleghi, il pompiere e’ morto sotto le macerie.
Nel capannone, per cause non note, si era sviluppato un incendio intorno alle 21. Nel corso delle operazioni di spegnimento, alle il tetto della struttura e’ crollato e uno dei pompieri intervenuti e’ rimasto schiacciato, decedendo poco dopo. Sul posto sono ancora presenti diverse autobotti che stanno cercando di domare le fiamme.
La ditta in cui e’ scoppiato l’incendio e’ la Rykem, specializzata nella vendita di detersivi e prodotti professionali per la pulizia. Le cause sono ancora in via di accertamento: sul posto sono presenti 4 autobotti dei vigili del fuoco che sono impegnate a domare le fiamme. Non si conoscono ancora le generalita’ della vittima. Sul caso indagano i carabinieri.

Continua a leggere
Pubblicità