Spari contro l’auto del cognato del boss a Pozzuoli. Il fatto e’ accaduto a mezzanotte e mezza in via del Mare, strada che porta verso Cuma. Secondo una prima ricostruzione della polizia, ma le potrebbero presto ricongiungersi con altre in corso da parte dei carabinieri, due persone in moto con il volto coperto hanno fatto fuoco contro la vettura, una Lancia, dannneggiandola e frantumando anche il lunotto parabrezza, colpendo anche un’altra vettura in sosta li’ vicino che appartiene a un incensurato.
Pochi metri piu’ in la’, poi, spari anche contro la serranda di un panificio, che ora presenta una rosa di fori da proiettili calibro 12; all’interno c’era anche una persona intenta al lavoro. L’esercizio commerciale appartiene al fratello di un affiliato dei Longobardi ora agli arresti domiciliari.

LEGGI ANCHE  JE STO VICINO A TE 65/66: memorial dedicato a Pino Daniele in versione PAD
ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Napoli, per il timore del Natale in carcere si da alla latitanza a poche ore dal processo

Notizia precedente

Rapinatori appostati in via Duomo per rapinare una gioiellieria: arrestati cinque banditi armati

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..