Seguici sui Social

Flash News

Sub trentenne muore in penisola sorrentina durante una battuta di pesca

Pubblicato

in




Un uomo di 30 anni e’ morto durante una battuta di pesca subacquea nelle acque di Massa Lubrense, in penisola sorrentina. La Guardia costiera ha recuperato il corpo questo pomeriggio, dopo che alle 13 era stato dato il primo allarme. Il titolare di un ristorante della zona, infatti, aveva segnalato il mancato rientro di L.E., che prima di immergersi aveva lasciato i propri indumenti sul bagnasciuga, vicino al suo esercizio commerciale. La salma e’ a disposizione della magistratura. Non ancora chiara la dinamica dell’accaduto e se il sub sia stato colto da malore, oppore sia rimasto vittima di un incidente.

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità'