soresa
Pubblicitasoresa
IL VERTICE

Festa scudetto Napoli: il 3 e 4 giugno tra stadio e Piazza Plebiscito

SULLO STESSO ARGOMENTO

Una doppia festa organizzata in due giorni, il 3 e 4 giugno. La prima allo stadio Maradona con la consegna della coppa scudetto al Napoli e la seconda il 4 giugno in Piazza del Plebiscito con i calciatori sul palco.

E’ questa la prima bozza presa in considerazione alla Prima  al tavolo tecnico per organizzare in sicurezza la celebrazione dello scudetto del Napoli, secondo quanto si apprende alla fine della riunione.

Al tavolo della Prefettura con il prefetto Claudio Palomba e il questore Alessandro Giuliano c’erano anche il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis e il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi. Al termine della riunione tutti sono andati via senza lasciare dichiarazioni.


    La doppia festa ufficiale organizzata è stata presa in considerazione sia dal punto di vista della sicurezza che della sanità, con la partecipazione al tavolo del direttore dell’Asl Napoli 1 Ciro Verdoliva e del direttore del 118 Giuseppe Galano.

    Alla riunione ha partecipato anche Costanzo Jannotti Pecci, presidente dell’Unione Industriali di Napoli, visto che alcuni imprenditori vorrebbero partecipare investendo nell’organizzazione delle celebrazioni. Alla riunone anche una delegazione della Regione Campania.

    Non si è discusso invece della festa spontanea dei napoletani per il giorno in cui il Napoli vincerà aritmeticamente lo scudetto. In quella occasione ci sarà un’attenzione per la sicurezza e anche un servizio di pronto intervento sanitario pronto a rispondere a chiamate e con alcuni punti fissi in alcune piazze della città.

     


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui



    LEGGI ANCHE

    Incendio nella nuova trattoria Nennella: inaugurazione rinviata

    Nennella ha trovato spazio nelle più note guide alla buona cucina, per un menu saldamente ancorato alla tradizione partenopea. Si spera ora che l'apertura della nuova sede possa avvenire nei prossimi giorni, e comunque entro le feste di Natale

    IN PRIMO PIANO