ULTIME CALCIOMERCATO

Marfella: “Scudetto? Un sogno, anche dalla panchina. Meret come un fratello maggiore”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Davide Marfella, terzo portiere del Napoli, ha parlato della sua stagione e di quella degli azzurri in una intervista a Radio Kiss Kiss Napoli.

PUBBLICITA

Marfella: “Meret un fratello maggiore, Gollini si è inserito bene”

Sul suo rapporto con Meret: “Con Alex ho un rapporto splendido anche fuori dal campo, per me è un fratello maggiore. Gollini si è inserito subito bene e mi sta dando una grande mano. Insieme a due portieri di questa statura sto imparando tantissimo e mi auguro di crescere tanto”.

“Siamo carichi, sono tornati i nazionali, ci siamo allenati bene e non vediamo l’ora di ricominciare il cammino – ha aggiunto – Nel nostro vocabolario c’è il verbo vincere ma soprattutto quello di lavorare per essere sempre al massimo”.

I campani giocheranno per tre volte in un mese contro il Milan, alla ripresa del campionato e nei quarti di finale di Champions League: “E’ un palcoscenico meraviglioso, però adesso pensiamo alla gara col Milan di domenica in campionato. Noi prepariamo sempre con cura la prima gara che arriva e lo faremo anche questa volta”, ha sottolineato.

Marfella: “Un onore essere allenato da mister Spalletti”

“Il rapporto con Spalletti? Essere allenati dal mister per me è un onore. E’ un grande tecnico ma soprattutto è una persona straordinaria che riesce a trasmetterti una carica enorme. E’ molto merito suo e dello staff se quest’anno il Napoli sta esprimendo una mentalità vincente”.

Marfella si ritrova in allenamento ad avere a che fare con le conclusioni di Osimhen e Kvara. “Questa è una domanda che mi fanno sempre i miei amici. Quello che vedete tutti nelle partite ufficiali, noi lo vediamo ogni giorno in allenamento. Sono due campioni assoluti che stanno dando una forza superiore ad un gruppo che aveva già un grande valore”.

Marfella: “Scudetto un sogno, bello anche dalla panchina”

“Io sto vivendo un sogno. Quando ero piccolo ed iniziavo a giocare con i miei cugini, tutti in famiglia mi chiedevano: tu vorresti essere un portiere in Serie A oppure vincere uno scudetto col Napoli? Io rispondevo sempre: anche se dovessi stare in panchina vorrei vincere lo scudetto con il Napoli”, ha concluso.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui


Torna alla Home
googlenews
facebook

ALTRE NOTIZIE SUL NAPOLI

Prossima Partita

Classifica

ULTIME NOTIZIE

Ultime Notizie