DEEJAY TIME CELEBRATION al Meeting del Cervati 2024

Sarà il Meeting del Cervati 2024 a ospitare...

‘Portiamo la musica a Napoli Est’ chiude il primo anno di attività

SULLO STESSO ARGOMENTO

Una delegazione del progetto “Portiamo la Musica a Napoli Est” ha presentato al sindaco Gaetano Manfredi, e al consigliere per la musica e l’audiovisivo Ferdinando Tozzi, i risultati del primo anno di attività.

PUBBLICITA

Un progetto nel segno della musica che unirà la Fondazione Famiglia di Maria, il Comune di Napoli ed un’orchestra di cinquanta giovani, tra i 12 e i 16 anni, pronti ad esibirsi in un concerto, il prossimo 27 aprile, dopo un anno di lavoro insieme.

Un’iniziativa dal significato culturale e sociale, spiegano da Palazzo San Giacomo, “che ha avuto il pregio di appassionare tanti giovani alla musica, agendo come antidoto al disagio e alla dispersione scolastica. Questo anno di attività ha generato un importante centro musicale nell’area Est di Napoli”.

Il progetto, finanziato da Banca Intesa e sostenuto dall’amministrazione comunale, fu stato tenuto a battesimo da Mia Filippone, vicesindaco e assessore all’Istruzione della giunta Manfredi, prematuramente scomparsa.

L’iniziativa rientra nel progetto Napoli città della Musica per la sua capacità di adoperare la musica come strumento di crescita individuale e collettiva delle giovani generazioni, mettendo in atto processi di rigenerazione sociale e territoriale.

“Una bellissima pratica che potremo anche ripetere nei prossimi anni perché è un bellissimo progetto in cui anche Mia ci credeva tanto e questo, per noi, è anche un modo per poterla ricordare per tutta l’energia che ha messo dentro”, ha detto il sindaco ai giovani musicisti che gli hanno fanno visita.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

facebook

LEGGI ANCHE

googlenews

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA