I migliori smartphone Android top di gamma a Febbraio 2023

SULLO STESSO ARGOMENTO

A ridosso dell’avvio dell’edizione 2023 del Mobile World Congress di Barcellona, ci ritroviamo nel nostro consueto appuntamento domenicale per fare il punto della situazione su quanto approdato di recente nella fascia più elevata del mercato Android, oltre che sui nomi più scottanti del prossimo futuro.
In questa prima fase dell’anno, il dispositivo che più di tutti ha catalizzato le attenzioni del pubblico è stato il Samsung Galaxy S23 Ultra, ma la carne al fuoco non manca di certo: ecco i migliori flagship in commercio e in arrivo!

PUBBLICITA

Scelta del mercato: Samsung Galaxy S23 Ultra

Da quanto si apprende della classifica degli smartphone Bestseller di Amazon, attualmente la fascia alta del mercato Android incorona Samsung Galaxy S23 Ultra. Più precisamente, gli utenti italiani del popolare portale e-commerce stanno puntando sulla variante da 12/512GB, proposta a 1.659 euro con caricatore da 25W in dotazione.
Il dispositivo non ha bisogno di troppe presentazioni, dato che si tratta del più recente flagship di casa Samsung, uno smartphone che non scende a compromessi in nessun frangente: dall’ottimo comparto fotografico alle prestazioni finalmente in tutto e per tutto ai vertici della categoria – sì, anche da noi c’è lo Snapdragon 8 Gen 2! – fino ad arrivare a una buona autonomia .

Ci sono aggiornamenti software garantiti per 4 anni, così come non mancano funzionalità come il supporto alla S Pen e alla modalità DeX per l’uso con un monitor esterno.
Il comparto connettività è completo di Wi-Fi 6E e 5G, mentre per il frontale è stato scelto un ottimo display AMOLED con risoluzione QHD+ e refresh rate fino a 120Hz.
Ne abbiamo parlato in maniera più approfondita nella nostra recensione di Samsung Galaxy S23 Ultra ma anche questo dispositivo potrebbe cedere il fianco a qualche critica, soprattutto per i più esigenti: possono far storcere il naso, per esempio, l’assenza del caricatore dalla confezione di vendita retail (ma per fortuna presente su Amazon), la memoria interna non espandibile e il fatto che la ricarica arrivi a 45W (buona, ma non al top del mercato).
Il Galaxy S23 Ultra rappresenta un dispositivo completo su più fronti. Il nodo principale per molti sarà il prezzo, che però risulta in linea con il resto delle proposte Premium del mercato Android.

Google Pixel 7 Pro

Uno dei brand più in forma nel recente periodo è stato Google, che nel 2022 ci ha tenuto a dimostrare come sia possibile lanciare un top di gamma senza arrivare a cifre troppo elevate.
Certo, il costo di 844,39 euro su Amazon (12/128GB) rimane per pochi, ma si colloca praticamente alla metà del prezzo di altri flagship.
È così che la proposta di Google è divenuta tra le più appetibili: il rapporto qualità/prezzo è particolarmente elevato, considerate anche le ottime prestazioni del processore proprietario Google Tensor G2, così come le funzionalità esclusive dedicate alla gamma Pixel. Non è solamente questo a convincere, considerando anche il fatto che non manca, ad esempio, un ottimo schermo OLED con frequenza di aggiornamento di 120Hz.

Altri punti di forza risiedono poi in un comparto connettività completo di 5G e Wi-Fi 6E, così come in un reparto fotografico che riesce anche a offrire un buon zoom in digitale fino al 30x (che presenta un deterioramento minimo anche grazie all’IA). Se siete interessati al modello, potete approfondirlo mediante la nostra recensione di Google Pixel 7 Pro, in cui potrete trovare anche dettagli sulle sue principali limitazioni. A tal proposito, saltano all’occhio la ricarica solamente a 30W, il Dual SIM che può avvenire solamente mediante eSIM e il sistema di raffreddamento non propriamente al top. Non si tratta dunque di un flagship per tutti, ma il prezzo ha fatto e continuerà a fare la differenza.

vivo X80 Pro

In una fascia che mira agli utenti particolarmente esigenti, ovvero quella dei top di gamma Premium lato Android, non è facile imporsi e suscitare interesse in mezzo ai grandi nomi che hanno i piedi ben saldi in Europa da anni.
La strada per vivo può sembrare in salita, considerando anche il fatto che il flagship vivo X80 Pro viene proposto a 1.299 euro su Amazon tramite rivenditori (12/256GB: al momento in cui scriviamo si può applicare un coupon sconto di 280 euro).
Tuttavia, chi saprà andare oltre lo scetticismo iniziale troverà uno smartphone che può sorprendere sotto più punti di vista, a partire dall’ottima modalità cinematografica.

Se vi interessa approfondire il tutto, potreste voler consultare la recensione di vivo X80 Pro ma, per riassumere, tra gli altri principali punti di forza c’è la presenza della ricarica rapida a 80W, nonché un’autonomia sorretta da una batteria da 4.700 mAh. Il processore scelto da vivo è il Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1, così come c’è un reparto connettività che include Wi-Fi 6E e 5G. Questo per non citare l’ottimo schermo AMOLED LTPO con frequenza di aggiornamento di 120Hz. Insomma, andando oltre al costo non propriamente per tutti (e a un software con una traduzione non sempre impeccabile), vivo X80 Pro può sicuramente fare gola a un certo tipo di utente.

OnePlus 11 5G

Un altro top di gamma di recente uscita da non sottovalutare è OnePlus 11 5G, venduto a 919 euro su Amazon (16/256GB). Si tratta di un top di gamma completo e solido sotto molti punti di vista, dalle buone prestazioni garantite dal processore Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, fino a un approccio di gestione che consente di non far scaldare mai troppo lo smartphone nonché di ottenere un’autonomia invidiabile, sorretta dalla batteria da 5.000 mAh.
Non manca, poi, una ricarica rapida a ben 100W, così come un buon reparto fotografico Hasselblad e un ottimo schermo Super Fluid AMOLED LTPO con refresh rate fino a 120Hz e risoluzione QHD+. Potete approfondire ulteriormente il tutto nella nostra recensione di OnePlus 11 5G.

Ci sono poi 4 anni di aggiornamenti software garantiti, ma c’è qualche dettaglio che potrebbe far storcere il naso a qualcuno.
Le performance vengono infatti un po’ limitate dall’approccio conservativo in situazioni estreme, mentre l’assenza della ricarica wireless potrebbe rappresentare una mancanza importante a seconda delle proprie abitudini.
Non convince del tutto anche lo zoom massimo, oltre all’impossibilità di espandere lo storage interno.
Potrebbe non trattarsi di quella scelta a occhi chiusi che i fan OnePlus di vecchia data avrebbero voluto compiere, ma OnePlus 11 5G è in grado di rivaleggiare con gran parte dei flagship attualmente disponibili sul mercato.

I migliori smartphone pieghevoli Android a febbraio 2023

Finalmente il mercato degli smartphone pieghevoli si sta “animando” in modo interessante in questo 2023. Se finora erano i dispositivi Samsung a tenere banco (per saperne di più sull’attuale generazione potete fare affidamento, come sempre, alla nostra recensione di Samsung Galaxy Z Fold4 e alla recensione di Samsung Galaxy Z Flip4), adesso si inizia a intravedere una seria concorrenza per il brand sudcoreano anche in Europa.
Infatti, di recente su queste pagine è uscita la recensione di OPPO Find N2 Flip, che si è dimostrato una valida alternativa per coloro che preferiscono piegare lo smartphone in verticale.

Presto però arriveranno sul mercato anche altri esponenti, considerando che all’MWC ci sarà l’annuncio di Honor Magic Vs, già visto all’estero e con un design che richiama più i modelli “Fold” con piega verticale.
I rumor più recenti si stanno iniziando a concentrare sui futuri Samsung Galaxy Z Fold5 e Galaxy Z Flip5, così come su un nuovo Motorola RAZR, su Google Pixel Fold, su Vivo X Fold 2 e su possibili novità sempre nello stesso segmento in casa OnePlus.

I nuovi flagship Android: da Xiaomi 13 a Realme GT3

Il mercato, come visto, pullula di alternative e in questa sede ci siamo limitati solamente ai dispositivi principali.
Ricordiamo, tuttavia, che di recente ci sono stati l’annuncio di RedMagic 8 Pro e il reveal di vivo X90 Pro.
Da non dimenticare, poi, gli altri modelli della gamma Samsung Galaxy S23, dato che non esiste solamente la variante Ultra.
Insomma, le possibilità di scelta non mancano e sono in arrivo succose novità anche dal Mobile World Congress di Barcellona: si parte già dalla giornata odierna, con l’evento di febbraio di Xiaomi che partirà alle ore 16:00 del 26 febbraio 2023.

Cosa si vedrà? Gli appassionati sono in attesa dell’lancio Global della serie Xiaomi 13, ma non sono da sottovalutare anche le novità della personalizzazione software MIUI 14.
Le ore 13:30 del 27 febbraio 2023 segneranno invece l’inizio dell’evento di Honor, da cui ci si aspetta di vedere la Honor Magic5 Series e il pieghevole Honor Magic Vs.
Alle ore 16:00 del 28 febbraio 2023 sarà poi il turno di Realme, che ha in serbo ha uno smartphone con ricarica a ben 240W, ovvero Realme GT3.
Insomma, a breve ne vedremo delle belle, considerando anche la presenza di altri brand che stanno iniziando a scaldare i motori: basti pensare al fatto che OnePlus dovrebbe presentare un interessante concept e, nel caso ve lo stiate chiedendo, sì: il nostro Alessio Ferraiuolo è già in quel di Barcellona e abbiamo lanciato la pagina MWC 2023 di Everyeye, che vi consentirà di seguire con noi tutti gli annunci dalla fiera!

Continua a leggere



Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

facebook

DALLA HOME

googlenews

CRONACA NAPOLI

PUBBLICITA
Cronache TV
Video thumbnail
Napoli #tuffi #pericolosi dalla parte alta del Palazzo degli Spiriti
00:32
Video thumbnail
Varcaturo. #rissa tra #donne in un noto #lido per un #lettino a #riva
00:19
Video thumbnail
il caldo fa brutti scherzi #dog #fight #punch
00:18
Video thumbnail
All'improvviso arriva il cervo tra lo stupore generale #Barrea #Abruzzo #Natura #Lagdibarrea
00:14
Video thumbnail
La sostanza che trasforma in zombie negli USA sta diventando un vero problema
01:08
Video thumbnail
Clamoroso scambio di bare in ospedale: la storia incredibile di una salma che poteva finire in India
01:02
Video thumbnail
L’Anticiclone Caronte Porta Temperature Senza Precedenti in Italia
01:38
Video thumbnail
Roma Termini succede anche questo
01:00
Video thumbnail
A volte si vince e a volte no #inseguimento #polizia
00:12
Video thumbnail
Quanto è importante la #sicurezza sul #lavoro per evitare le tragedie
00:08
Video thumbnail
Le previsioni meteo per il week end a cura del meteorologo Adriano Mazzarella
05:18
Video thumbnail
CAPORALATO NELLE LANGHE Braccianti picchiati tra le vigne #violenza #caporalato #braccianti
00:45
Video thumbnail
Acque inquinate al Porto di Napoli: liquami e rifiuti galleggiano in superficie.#napoli
00:12
Video thumbnail
Campi Flegrei frana sulla spiaggia
00:47
Video thumbnail
Caivano. #assalto a colpi di #fucile al #distributore di #carburanti
00:33
Video thumbnail
Il #degrado del #cimitero di #secondigliano
00:38
Video thumbnail
Capodimonte #incendio #anziana #salvata da #carabinieri
00:11
Video thumbnail
Verona si addormenta nel cassonetto dei rifiuti ma rischia di essere triturato dal compattatore
00:21
Video thumbnail
L'arte di arrangiarsi non è solo napoletana ma è internazionale
01:15
Video thumbnail
#Napoli "Guardia e Ladro" in via Stadera
00:23
Video thumbnail
Mark Zuckerberg a #Caatellammare
00:29
Video thumbnail
Le pillole meteo del professor Adriano Mazzarella
06:05
Video thumbnail
Nel golfo di #Napoli ragazzi in barca attirano i volatili col cibo e poi ci si tuffano sopra
00:31
Video thumbnail
#Castellammare il ladro sul cornicione che finge il suicidio per non essere scoperto
00:43
Video thumbnail
Campania Multi-etnica #Napoli
00:16
Video thumbnail
Le previsioni meteo per il week end del 6 luglio a cura del meteorologo Adriano Mazzarella
04:01
Video thumbnail
Succede a #GrumoNevano arrestato dopo tentativo di furto , video completo
00:40
Video thumbnail
A #GrumoNevano arrestati ladri dopo tentativo di furto in casa
00:39
Video thumbnail
Le #previsioni #meteo del Colonnello #giuliacci per #napoli e #campania
01:00
Video thumbnail
Le #previsioni #meteo del Colonnello #giuliacci per #napoli e #campania
01:01
Video thumbnail
Le pillole meteo del professor Adriano Mazzarella
05:54
Video thumbnail
Le previsioni meteo per il week end del 29 giugno a cura del professor Adriano Mazzarella
05:00
Video thumbnail
Geolier canta Secondigliano a Napoli live 2024
00:40
Video thumbnail
Geolier a Napoli per il concerto live 2024
03:10
Video thumbnail
#Napoli #concerto #Geolier con #GigiDalessio
00:54
Video thumbnail
Le pillole meteo del meteorologo Adriano Mazzarella
07:42
Video thumbnail
Le previsioni meteo per il week end del 22 giugno a cura del meteorologo Adriano Mazzarella
04:43
Video thumbnail
#Roma, il video dell'#aggressione ai due studenti da parte di militanti di #CasaPound
00:19
Video thumbnail
Un vasto incendio boschivo è divampato oggi pomeriggio.. #CronacadiNapoli #24FlashNews #FlashNewso
00:24
Video thumbnail
Le #previsioni #meteo del colonnello #giuliacci per #napoli e #campani
01:17