google news

A Napoli ‘Down to Earth’ del fotografo Denis Piel

Dopo Milano, arriva anche a Napoli, per la prima volta in un museo pubblico italiano, nella splendida cornice di Villa Pignatelli – Casa della fotografia, la mostra “Down to Earth” […]

    Dopo Milano, arriva anche a Napoli, per la prima volta in un museo pubblico italiano, nella splendida cornice di Villa Pignatelli – Casa della fotografia, la mostra “Down to Earth” del fotografo e regista di fama internazionale Denis Piel, dal 7 ottobre al 20 novembre 2022. La mostra, a cura di Maria Savarese, è realizzata in collaborazione con la Direzione regionale Musei Campania.

    L’esposizione “Down to Earth” evoca una caduta, un ritorno all’essenziale, al realismo, al mito delle origini: il progetto di Piel è una celebrazione della natura e della fertilità che mette in relazione corpi e terra, crescita e morte, rurale e urbano, natura e cultura.

    Una sorta di parallelo con la vita di Denis Piel, di cui ci piacerebbe far emergere il percorso professionale e di vita: riconosciuto principalmente per il suo apporto alla fotografia di moda negli anni ’80, Piel ha lavorato per Condé Nast, scattando in un decennio più di 1000 servizi editoriali. Dopo l’11 settembre, Piel e la sua famiglia si sono trasferiti definitivamente a Lempaut, nel sud-ovest della Francia, per vivere e lavorare al Chateau de Padies, in una sorta di ritiro dal mondo, che aveva perso la sua innocenza, per stare a più stretto contatto con la natura, rispettandola e riscoprendo i cicli della vita.

    Accanto alle immagini di “Down to Earth” la mostra presenta anche Padièscapes, una serie inedita che rappresenta un’estensione del concetto di “Down to Earth”.

    In allegato, abbiamo il piacere di inviare l’invito per l’inaugurazione che si terrà giovedì 6 ottobre 2022, ore 17.00 presso Villa Pignatelli, Casa della fotografia, Riviera di Chiaia 200, Napoli.

    Denis Piel sarà disponibile il 6 ottobre per l’inaugurazione e anche il 7 ottobre, se avesse piacere a intervistare l’artista la preghiamo di contattarci.

    google news

    ULTIME NOTIZIE

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    CRONACHE TV