HomeTeatroAl Trianon Viviani, l’ultimo appuntamento con 'Le mille e una Napoli'

Al Trianon Viviani, l’ultimo appuntamento con ‘Le mille e una Napoli’

google news
trianon viviani
francesca colapietro/foto cs

Giovedì 26 maggio ore 21.00 al teatro Trianon Viviani, ultimo appuntamento con il format di Mariano Bellopede e Francesca Colapietro ‘Le mille e una Napoli’, ciclo di racconti-concerti, inserito nell’ambito delle Conferenze cantate.

 

Le conversazioni-concerto, nate da un’idea del direttore artistico Marisa Laurito, tra canzoni, aneddoti e poesie, vogliono narrare il fascino del capoluogo partenopeo. Il settimo evento tematico sarà dedicato all’ironia nella Canzone Napoletana, in scena oltre a Colapietro (voce) e Bellopede (pianoforte e arrangiamenti musicali), Luigi Fiscale (basso e contrabbasso) e Marco Fazzari (batteria).

I testi sono di Carmine Borrino; sul palco, insieme agli artisti, Gino Curcione e Francesco Viglietti ma anche tanti ospiti a sorpresa che interverranno per salutare il pubblico a chiusura del progetto. Costo del biglietto 10 euro; ridotto 7 euro riservato agli studenti. I ticket sono acquistabili su www.azzurroservice.net

A corollario di un percorso che da gennaio ha visto Mariano Bellopede e Francesca Colapietro attraversare temi e percorsi del patrimonio musicale partenopeo, l’ultimo appuntamento è dedicato all’ironia, fil rouge invisibile e segreto di tutti i precedenti eventi che ora diventa protagonista assoluto ed esplicito dell’ultima puntata.

Tanti i temi al centro della serata: dal rapporto uomo-donna costellato di ridicoli stereotipi alla satira politica. E tanti anche i riferimenti musicali e letterari tessuti insieme in questo nuovo percorso, dalle macchiette di Cantalamessa a quelle di Nicola Maldacea, fino a Pisano e Cioffi e al più recente lavoro sul genere realizzato da Vittorio Marsiglia, passando per la provocazione surreale e paradossale di Riccardo Pazzaglia.

Ma non mancherà un omaggio al cantautore Federico Salvatore, che da sempre ambienta la sua satira nel mondo napoletano, di cui dipinge soprattutto i suoi risvolti più quotidiani. Tra musiche, ironiche composizioni letterarie e poesie, si chiude così un percorso che in sette puntate ha raccontato con studiato approfondimento e leggerezza il ricco panorama musicale e letterario della città di Napoli.

Regina Ada Scarico
Regina Ada Scaricohttps://www.cronachedellacampania.it
Ho lavorato per oltre 15 anni nel mondo del teatro e dello spettacolo in generale e ho avuto esperienze molto lunghe in qualità di amministratrice e coordinatrice di compagnia in spettacoli complessi, con numerosi attori e personale. Ho curato, sempre nell’ambito delle compagnie teatrali e anche nell’ambito più generale dell’organizzazione di eventi, sia i rapporti con Enti e soggetti terzi sia quelli con la stampa e il mondo dei mass media, avendo gestito più volte in piena autonomia l’ufficio stampa in occasione di spettacoli, rassegne, mostre ed eventi

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news
spot_img

Leggi anche

San Gennaro Vesuviano, arrestate 2 rom di Secondigliano: dopo un furto in appartamento

San Gennaro Vesuviano. Hanno 31 e 25 anni le due donne arrestate per concorso in furto in abitazione. A sorprenderle in strada i carabinieri...

Omicidio Willy, ergastolo ai fratelli Bianchi, 21 anni a Pincarelli 23 a Belleggia

Omicidio Willy: ergastolo ai fratelli Marco Bianchi e Gabriele Bianchi, 23 anni a Francesco Belleggia e a 21 Mario Pincarelli. E' la sentenza pronunciata oggi...

Sipario su ‘La settimana dello scrittore, ricordando Michele Prisco’

Supario su 'La settimana dello scrittore', ricordando Michele Prisco. Torre Annunziata immagina la seconda edizione. Sipario sulla prima edizione de “La settimana dello scrittore, ricordando...

Calcio Napoli, Coca-Cola diventa Global Partner: l’annuncio del club

SSC Napoli e Coca-Cola annunciano l’accordo che porterà l’azienda a essere al fianco del Club, in qualità di Global Partner, con l’esclusività nella categoria...

CRONACHE TV

spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita