Napoli, rapina al calciatore Ounas: condannato a 5 anni

Napoli ounas
google news

Il rapinatore dell’attaccante del Napoli, Adam Ounas, e’ stato condannato a 5 anni e 4 mesi di reclusione.

La decisione e’ stata presa dal gup Rosaria Maria Aufieri. Il pubblico ministero aveva chiesto 9 anni di reclusione per i tre capi di imputazione contestati a Crescenzo De Pasquale, che aveva numerosi precedenti penali e la rapina l’aveva commessa il 21 dicembre del 2021 quando era in affidamento ai servizi sociali.

Quella notte, pistola in pugno, aveva aspettato il calciatore che rientrasse nella sua villa per rubargli un orologio prezioso e soldi. Quando fu arrestato, assistito dall’avvocato Valentino Di Ludovico, aveva raccontato di non seguire il calcio e di non sapere che quell’uomo fosse un calciatore del Napoli.

11 Maggio 2022 @ 21:59 / Cronache della Campania

3 Commenti

I commenti sono chiusi.