HomeCronacaCronaca di NapoliNapoli, puntano pistola in faccia a figlio 11enne per rapinagli lo scooter

Napoli, puntano pistola in faccia a figlio 11enne per rapinagli lo scooter

google news

 

Napoli. Rubato e ritrovato nel giro di una notte lo scooter di Gianfranco Wurzburger, presidente dell’associazione Assogioca, organizzazione di volontariato attiva a Napoli nella zona di piazza Mercato.

E’ accaduto verso le 23,30 di ieri sera mentre rientrava in compagnia del figlio undicenne da un match di solidarieta’ tenutosi allo stadio Maradona di Napoli. Secondo il racconto fornito agli investigatori da Wurzburger, i banditi, cinque in tutto, entrati in azione lungo via Marina in sella a tre scooter, hanno puntato la pistola in faccia al ragazzo per costringere il padre a consegnare il motociclo.

I carabinieri della Compagnia Centro e del Nucleo Radiomobile stanno indagando anche su un’altra rapina, avvenuta 15 minuti prima, in piazza Municipio, sempre ad opera di cinque persone che viaggiavano in sella a tre scooter, verosimilmente gli stessi che poi hanno messo a segno la seconda rapina ai danni di Wurzburger.

Lo scooter di Wurzburger è stato poi  trovato in mattinata a Volla, in via Palazziello, durante un servizio di pattuglia. Il mezzo sarà restituito. In entrambi gli episodi non si sono registrati feriti. Sono in corso indagini per chiarire la dinamica e individuare i rapinatori.

“Ho sempre avuto fiducia nelle Forze dell’ordine, oggi più di prima! Ringrazio l’arma dei Carabinieri per aver recuperato lo scooter in zona Volla! Grazie a tutti per la solidarietà”, ha scritto stamane Gianfranco Wurzburger sulla sua pagina facebook.

A caldo subito dopo l’accaduto aveva raccontato: “Al rientro dalla partita del cuore, 5 balordi armati hanno accerchiato me e mio figlio di 11 anni x portarsi via lo scooter! Puntare una pistola ad un ragazzino non è solo da vigliacchi, ma molto di più!”. Sono numerosissimi i messaggi di solidarietà arrivati

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Paziente positivo al Covid curato con funghi, via al processo a medico no vax

Paziente positivo al Covid curato con funghi, via al processo a medico 'no vax' il ginecologo Roberto Petrella. Si è aperto al tribunale di Teramo,...

Crispano, pizzo del tre per cento sui lavori: presi 2 esattori del racket

Crispano, pizzo del tre per cento sui lavori: presi 2 esattori del racket. Nella mattina odierna, presso i comuni di Crispano e Frattaminore , i...

Da Napoli a Gaeta per truffare anziani: denunciato

Una giovane di Napoli è stato denunciato dai carabinieri per la classica truffa del nipote in cui è rimasta vittima un'anziana di Gaeta. Alla sua...

Oroscopo oggi, previsioni segno per segno. Gemelli fortunati oggi

L'oroscopo oggi. Il segno fortunato del 7 luglio è quello dei Gemelli Ariete Causa del contenzioso il vostro individualismo, rivendicate libertà d’azione per gestirvi spazi solo...
spot_img

CRONACHE TV

spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita