Napoli, operai da 7 mesi senza stipendio: occupata la Turi Trasport

Momenti di tensione nel porto di #Napoli tra manifestanti e altri lavoratori. Uno degli operai si è arrampicato sui container a oltre 10 metri di altezza

Napoli
google news

Napoli. Alcuni operai aderenti al sindacato Si-Cobas hanno bloccato dalla mattinata le attivita’ logistiche della societa’ Turi Trasport all’interno del porto.

“Dopo aver usufruito indebitamente della cassa COVID per 10 mesi – denunciano in una nota stampa – da quasi otto mesi tiene i lavoratori senza stipendio”. Alcuni lavoratori hanno fermato i mezzi adibiti allo spostamento dei container mentre un altro loro collega e’ salito a decine di metri di altezza sui cassoni metallici impilati.

Momenti di tensione si sono registrati ad uno dei cancelli di ingresso quando i contestatori hanno cercato di impedire l’uscita di un camion porta container. Uno degli autisti ha quasi investito uno dei manifestanti.

“Riteniamo che i nostri iscritti – si legge nel documento diffuso – stiano subendo questo trattamento dall’azienda solo per aver rivendicato l’applicazione del contratto Porti. Intanto abbiamo notizia che l’INPS ha rigettato la cassa integrazione ordinaria ritenendo non ci siano i presupposti “.

27 Aprile 2022 @ 11:29 / Cronache della Campania

1 commento

I commenti sono chiusi.